+39 049 836 4121

Chi siamo

La formazione professionale nelle Medicine non Convenzionali

A.I.R.A.S. – Associazione Italiana per la Ricerca e l’Aggiornamento Scientifico

A.I.R.A.S. è un’associazione senza fini di profitto fondata il 6 novembre 1986 per lo studio e la ricerca nelle tecniche terapeutiche non invasive con particolare attenzione alla formazione sulla Riflessoterapia Agopunturale.

Il fine che si propone l’Associazione è quello di contribuire alla conoscenza di alcune tecniche di medicina complementare ed alla verifica della loro efficacia, basandosi sulla sperimentazione clinica e di base.

Nel conseguimento di tale obbiettivo vengono rigorosamente seguiti i principi della Medicina Scientifica.

Corsi di Riflessoterapia – Agopuntura

Nel corso degli anni, A.I.R.A.S. si è impegnata nel campo del biofeedback, della laserterapia fotochimica (biostimolazione), la fisiologia, l’ozonoterapia e la Riflessoterapia Agopunturale su cui è sempre stata principalmente focalizzata la sua attività.

Essendo i fondatori di estrazione anestesiologica, A.I.R.A.S. ha incentrato la propria ricerca clinica nel campo della terapia del dolore e delle cure palliative ponendo al centro della propria attenzione il perseguimento della qualita’ di vita.

Le tecniche di stimolazione fisica sono quindi sempre state considerate come un utile, a volte indispensabile, complemento alla terapia farmacologica e ad altre modalita’ terapeutiche piu’ invasive.

Per conseguire il proprio scopo sociale l’Associazione ha istitutito una sua scuola in cui vengono insegnate, al massimo livello scientifico attualmente possibile, alcune tecniche terapeutiche complementari.

In questa maniera nel corso degli anni, A.I.R.A.S. ha finanziato l’acquisto di apparecchiature di ricerca e materiale di consumo, ha istituito borse di studio e consulenze scientifiche per la realizzazione di indagini sia nel campo della sperimentazione di base che in quello clinico sperimentale.

 

I fondatori

I fondatori dell’A.I.R.A.S. sono stati 3 medici ed una studentessa; due di loro, nel corso del tempo, hanno preso strade diverse e dei 4 soci fondatori ne sono rimasti solamente due: Il Presidente Prof. Giampiero Giron ed il Vice Presidente e Tesoriere Prof. Francesco Ceccherelli. Nel tempo altri soci sono entrati nell’Associazione.

La Medicina Non Convenzionale

E’ definita come quell’insieme di tecniche terapeutiche non ancora sufficientemente conosciute dal punto di vista del meccanismo d’azione e dell’ efficacia terapeutica. Per cui non sono collocate all’interno della Medicina Ufficiale o accademica, ovvero quell’insieme di teorie di conoscenza e di pratica che viene trasmessa nel corso degli studi universitari.

La medicina non convenzionale si configura come un insieme di idee e di pratiche molto diverse e fra loro, eterogenee; si passa da etnomedicine come la Medicina Ayurvedica, lo sciamanesimo o la Medicina Tradizionale Cinese, a terapie messe a punto due secoli or sono come il mesmerismo e l’omeopatia ed infine tecniche che datano non più di 30 anni, come la laserterapia.

Se volessimo considerare anche lo sviluppo scientifico all’interno di tale dinamica, ogni farmaco che viene messo a punto passa una fase sperimentale, in cui viene considerato una “terapia non convenzionale“. La sperimentazione a cui viene sottoposto ogni farmaco prima del suo impiego di massa mira ad accertare oltre alle caratteristiche chimiche, biochimiche e farmacologiche di una sostanza, la sua efficacia in un determinato processo morboso e, soprattutto, delineare con la massima chiarezza i danni provocati da tale principio farmacologico.

Vi sono inoltre delle tecniche terapeutiche che vengono considerate dai praticanti delle vere e proprie Medicine “altre”, il cui impianto teorico differisce invece profondamente da quello della Medicina Scientifica.

Il punto di vista della critica scientifica

Dal punto di vista della critica scientifica e dal punto di vista soggettivo di chi teorizza e applica le molte terapie, esse si dividono quindi in due gruppi: le Tecniche complementari e la Medicina Alternativa.

Prof. Francesco Ceccherelli e Prof. Giampiero Giron
Prof. Francesco Ceccherelli e Prof. Giampiero Giron

La Medicina Non Convenzionale è un insieme di tecniche terapeutiche non ancora sufficientemente conosciute dal punto di vista del meccanismo d’azione e dell’efficacia terapeutica.

MISSION

A.I.R.A.S. persegue primariamente la formazione, di laureati in Medicina e Chirurgia e di altre figure sanitarie, nelle Medicine non Convenzionali, basata sulle conoscenze della Medicina Scientifica. Non persegue i punti di vista alternativi, né olistici o vitalisti o energetici.

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO

A.I.R.A.S. pubblica costantemente articoli scientifici, aggiornamenti e casi studio d’interesse, all’interno della sezione “News Scientifiche”.

WORK

A.I.R.A.S. collabora con ricercatori e finanzia la ricerca scientifica e la divulgazione di un punto di vista complementare delle tecniche trattate.

 

CORSI E SEMINARI

A.I.R.A.S. organizza “Corsi” e “Seminari” per l’apprendimento professionale delle Medicine Non Convenzionali: Agopuntura, Posturologia, Mesoterapia, Auricoloterapia, Riflessologia Plantare, Medicina Manuale Ortopedica.