+39 049 836 4121

Mangia poco e vivrai più a lungo!

Una cena leggera

La restrizione calorica è il più ragionevole intervento antiinvecchiamento: una meta-analisi delle curve di sopravvivenza

Introduzione
Nonostante i progressi tecnologici, i record di sopravvivenza degli esperimenti di longevità rimangono lo strumento più indispensabile nella ricerca correlata all’invecchiamento. Una varietà di interventi, inclusi farmaci, manipolazioni genetiche e restrizione calorica (CR), hanno dimostrato di prolungare la durata di vita di diverse specie.…

Leggi tutto

Approccio biochimico all’invecchiamento.

Tramonto

Invecchiamento programmato dei mammiferi: dimostrazione del concetto e delle prospettive di approccio biochimico per la terapia anti-invecchiamento

Introduzione
Nel 2015-2017 abbiamo confrontato le possibili ragioni della longevità di due specie altamente sociali di mammiferi, come i topi talpa nudi e gli umani.…

Leggi tutto

Fitoterapia nella calcolosi renale

Rubus idaeus, (lampone)

Le piante alimentari nella prevenzione e nella gestione della calcolosi renale: evidenza clinica e preclinica e meccanismi molecolari.

Introduzione

I calcoli renali sono una delle più antiche e comuni malattie conosciute   delle vie urinarie. Vari studi sull’uomo hanno suggerito che le diete con un maggiore apporto di frutta e verdura svolgono un ruolo nella prevenzione dei calcoli renali.…

Leggi tutto

Cibi BIO e salute

Un paniere di alimenti BIO

Implicazioni sulla salute umana del cibo e dell’agricoltura biologici: una revisione completa.

Introduzione

Questa recensione riassume le prove esistenti sull’impatto del cibo biologico sulla salute umana. Confronta la produzione di alimenti biologici con quelli convenzionali rispetto a parametri importanti per la salute umana e discute il potenziale impatto delle pratiche di gestione biologica ponendo l’accento sulla situazione  nella UE.…

Leggi tutto

Il melograno nella prevenzione del cancro.

L’attivita del Punica Granatum (melograno) nel promuovere lo stato di salute e la prevenzione del cancro

Introduzione

ll cancro è diventato una delle malattie più mortali nella maggior parte dei paesi. Nonostante l’assistenza medica in continua evoluzione , il cancro rimane ancora un problema significativo.…

Leggi tutto

Ragionare con la pancia: non è più una metafora!!

Influenza del microbiota intestinale sui disturbi psichiatrici.

Scopo

L’ultimo decennio ha testimoniato un crescente apprezzamento del ruolo fondamentale svolto da un precoce insediamento di un microbiota intestinale diversificato ed equilibrato e dal suo successivo mantenimento per la salute futura dell’ospite.

Il microbiota

Il microbiota intestinale è attualmente visto come un regolatore chiave di un dialogo fluente bidirezionale tra l’intestino e il cervello (asse dell’intestino-cervello).…

Leggi tutto

Microbiota, dieta e genetica nell’obesità.

Le interazioni tra il microbiota intestinale, la genetica dell’ospite e la dieta modulano la predisposizione all’obesità e alla sindrome metabolica.

Introduzione

L’obesità, il diabete e la sindrome metabolica derivano da complesse interazioni tra la genetica ed i fattori ambientali tra cui il microbiota intestinale.…

Leggi tutto

L’ uva moscata contro la recidiva di cancro della prostata.

Uno studio in fase I sull’estratto di buccia di uva moscata in uomini con cancro della prostata ricorrente biochimicamente: sicurezza, tollerabilità e determinazione della dose.

Cancro prostata e uva moscataPremessa:

Vengono esplorate nuove terapie come opzioni terapeutiche per soggetti con cancro della prostata biochimicamente ricorrente (BRPC) che desiderano differire la terapia da deprivazione di androgeni.…

Leggi tutto

Il cacao ed il cioccolato nella salute umana e nella malattia

Contenuto del cacao

cacao e cioccolate e saluteIl cacao contiene più antiossidanti fenolici della maggior parte dei cibi. I flavoniodi come la catechina, l’epicatechina e la procianidina prevalgono nell’attività antiossidativa. La struttura triciclica dei flavonoidi determina gli effetti antiossidativi che eliminano le specie reattive dell’ossigeno, chelano gli ioni Fe2+ e Cu+, inibiscono gli enzimi e upregolano le difese antiossidative.…

Leggi tutto

Associazione tra terapia del dolore e stile di vita: il ruolo della nutrizione personalizzata e degli integratori nutrizionali secondo l’approccio SIMPAR “nutri il tuo destino”.

Introduzione

Recentemente l’attenzione allo stile di vita dei paziente è rapidamente aumentata nel campo della terapia del dolore, con particolare riguardo verso il ruolo della nutrizione nello sviluppo e nella gestione del dolore. In questa rassegna riassumiamo le ultime scoperte sul ruolo della nutrizione e dei nutraceutici, del microbioma, dell’obesità, della supplementazione con soia,  acidi grassi omega-3 e curcumina come elementi chiave nel modulare l’efficacia dei trattamenti analgesici, inclusi gli oppioidi.…

Leggi tutto

Effetto dei commensali e dei probiotici sulla sensibilità viscerale e sul dolore nella sindrome da intestino irritabile.

Introduzione

Negli ultimi dieci anni son stati fatti grandi progressi nella caratterizzazione filogenetica e funzionale del microbiota intestinale, evidenziando la presenza di disbiosi in numerose patologie gastrointestinali incluse le patologie intestinali infiammatorie e la sindrome dell’intestino irritabile (IBS).

Sindrome dell’intestino irritabile (IBS)

IBS è una patologia intestinale funzionale ad elevata prevalenza e con un impatto negativo sulla qualità di vita del paziente, caratterizzata principalmente da dolore  e/o sofferenza viscerale  e rappresenta un buon paradigma di ipersensibilità intestinale cronica.…

Leggi tutto