TRATTAMENTO ANTICOAGULANTE ORALE E INTERAZIONI CON FARMACI ED ALIMENTI

Gli anticoagulanti orali presentano molte controindicazioni per cibi, ma anche per molti farmaci, che anch'essi provocano l'innalzamento o l'abbassamento del valore INR, di conseguenza è meglio attenersi scrupolosamente ad una dieta eliminando o limitando tali cibi. Qui di seguito riportiamo un elenco ampio cibi da evitare o da ridurre l'assunzione e di farmaci che alterano il valore INR.

SPEZIE ED ERBE DA ELIMINARE Basilico, Origano, Prezzemolo, Salvia macinata, Erba cipollina, Maggiorana, Tarassaco, The verde ( foglie fresche), The scuro ( foglie fresche)

CIBI DA ELIMINARE Broccoli ( fresco, bollito, congelato), Cavoli e cavoletti ( bianco, verde, riccio, di Bruxelles, fresco, bollito), Cicoria, Bieta, Spinaci ( freschi e bolliti), Indivia, Lattuga, Radicchio, Rapa, Rucola, Ravizzone, Olio di Soia

ALIMENTI DA LIMITARE Cavolo rosso, Frutta secca, Kiwi, Maionese, Margarina, Peperoncino rosso, Pinoli, Porri, Semi di zucca, Soia

FARMACI CHE AUMENTANO L' INR ( tra parentesi le principali marche) Antibiotici - Ac. Acetilsalicilico (Aspirina, Aspirinetta, Cardioaspirina,) - Acido nalidixico (Neg-Gram, Neligram) - Amiodarone ( Amiodar, Cordarone ) - Allopurinolo ( Uricem, Allurit, Ziloric) - Chinidina ( Ritmocor) - Cimetidina ( Brumetidinam Biomag, Stomet, Tagamet, Ulcodina ) - Cisapride ( Alimix, Prepulsid, Cirpil) - Citolopram ( Elopram, Seropram) - Cloranfenicolo (Cloramfen, Mycetin, Chemicetina, Optafem, Sificetina, Vitamfenicolo) - Danazolo (Danatrol) - Destropropossifene (Liberten) - Disulfiram (Antabuse, Etiloz) - Fenitoina (Aurantin, Dintoina) - Fenofibrato (Fulcro, Lipanthyl, Lipofene, Lipsin, Tilene) - Fenilbutazone - Fluconazolo (Diflucan, Elazor, Biozolene) - Fluorouracile Efudix) - Flurbiprofene ( Benctive, Tantum ActiGola, Froben) - Fluvoxamina ( Dumirox, Fevarin, Mevaral) - Gemfibrozil (Fibrocit, Gemlipid, Genlip, Genozil, Lipogen, Lipozid, Lopid) - Ipoglicemizzanti orali - Isoniazide (Nicizina, Nicozid) - Itraconazolo (Triasporin, Sporanox) - Ketoconazolo (Nizoral, Triatop) - Metronidazolo (Defalmon, Flagyl, Vagilen, Rozex) -Omeprazolo (Losec, Antra, Mepral, Omeprazen) - Ormoni tiroidei - Paracetamolo ( Acetamol, Efferalgan, Levadol, tachipirina, Actigrip) - Paroxetina - Piroxicam- - roguanil (Paludrine) - Propafenone ( Cardifenone, Normarut, Rutmonorm) - Ranitidina ( Raniben, Ulcex, Ranidil, Zantac) - Rofecoxib ( Arofex, Vioxx, Coxxil) -Sertralina (Tatig, Zoloft) - Simvastatina ( Liponorm, Medipo, Sinvacor, Sivastatin) - Sulfinpirazone ( Enturen) Sulindac ( Algocetil, Clinoril, Sulen) - Tamossifene (Nolvadex, Virtamox) - Tioridazina (Melleril) - Vaccino influenzale - Vitamina E

FARMACI CHE DIMINUISCONO L'INR Aminoglutemide (Orimeten) - Azatioprina - Carbamazepina (Tegretol) - Ciclosporina - Clordiazepossido - Colestiramina - Contraccettivi orali - Fenobarbitale - Griseofulvina - Isotretinoina - Primidone - Rifampicina (Rifadin) - Sucralfato - Trazodone+vitamina A - Vitamina C - Vitamina K

PRECAUZIONI Vista la notevole presenza di controindicazioni al trattamento, è importante ogni qualvolta bisogna aggiungere od eliminare un farmaco, avvertire il medico curante ed effettuare il prelievo di controllo dell'INR il giorno seguente, in modo da intervenire preventivamente ed eliminare errori di dosaggio.

A cura di: Dott.ssa Concetta Giuliano