+39 049 836 4121

Agopuntura e Moxibustione nella sindrome da stanchezza cronica in medicina tradizionale cinese review sistematica e meta analisi

Background

L’eziologia della sindrome da stanchezza cronica (CFS) non è chiara e il trattamento è ancora un grosso problema. Esistono diversi lavori in letteratura su agopuntura e moxibustione (AM) per la CFS in medicina tradizionale cinese (TCM). Ma ci sono alcuni dubbi sull’efficacia del suo trattamento a causa della mancanza di una completa efficacia e su prove certe per dissipare i dubbi.

Questo studio ha valutato in modo sistematico l’efficacia dei trattamenti di agopuntura e moxibustione sulla CFS, e ha chiarito la differenza tra loro e le erbe mediche cinesi, la medicina occidentale e sham-agopuntura.

Metodo

Abbiamo rivisto completamente la letteratura su PubMed, EMBASE, Cochrane library, CBM (data base della letteratura biomedica cinese) e CNKI (China National Knowledge Infrastructure) fino a maggio 2016 considerando la sindrome da stanchezza cronica (CFS) mediante l’utilizzo dell’ agopuntura e della moxibustione. La meta-analisi diretta è stata adottata per analizzare le differenza tra AM e altri trattamenti. L’analisi è stata effettuata sulla base del trattamento nell’esperimento e su gruppi di controllo. La meta-analisi è stata adottata per confrontare le due metodiche.

L’outcome primario è stato il  tasso effettivo totale, mentre il rischio relativo (RR) e il 95% di intervalli di confidenza (CI) sono stati utilizzati come statistiche finali.

Risultati

Un totale di 31 studi randomizzati e controllati (RCT) sono stati arruolati nelle analisi. Nella meta analisi diretta, abbiamo scoperto che, rispetto alla medicina con erbe cinesi ( fitoterapia ), CbAM (agopuntura e moxibustione combinati, ovvero l’utilizzo di due o più tipi di agopuntura e moxibustione) ha avuto un tasso effettivo totale più alto (RR (95% CI), 1.17 (1.09 ~ 1.25)). Rispetto alla fitoterapia cinese, alla medicina occidentale e alla sham-agopuntura, la SAM (singola agopuntura o la singola moxibustione) aveva un tasso effettivo totale più alto, con RR (IC 95%) di 1,22 (1,14 ~ 1,30), 1.51 (1,31-1,74), 5,90 (3,64-9,56). Inoltre, rispetto al SAM, CbAM ha avuto un tasso effettivo totale maggiore (RR (95% CI), 1.23 (1.12 ~ 1.36)). Nella  meta-analisi, sono stati registrati risultati simili. Successivamente, abbiamo classificato tutti i trattamenti da alto a basso tasso e l’ordine è stato in seguente: CbAM, SAM, fitoterapia cinese, medicina occidentale e sham-agopuntura.

Conclusioni

Nel trattamento della sindrome da stanchezza cronica (CFS), CbAM e SAM possono avere un effetto migliore rispetto altri trattamenti. Comunque, visto che gli studi inclusi sono di qualità relativamente scarsa, sono necessari ulteriori lavori di qualità elevata per confermare l’efficacia.

Acupuncture and moxibustion for chronic fatigue syndrome in traditional Chinese medicine: a systematic review and meta-analysis. Wang T1, Xu C1, Pan K1, Xiong H2. BMC Complement Altern Med. 2017 Mar 23;17(1):163. doi: 10.1186/s12906- 017-1647-x.

A cura di: Umberto Bareato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *