+39 049 836 4121

Effetti dell’applicazione di tape kinesiologico sulla performance di chirurghi affetti da dolore muscolo scheletrico dopo seduta chirurgica

I chirurghi, come è noto, rappresentano una categoria a rischio per lo sviluppo di algie muscolo-scheletriche dovute al tipo di attività da loro svolta tanto classificare questa sindrome algica come vera e propria malattia professionale (ortostatismo statico protratto, movimenti ripetitivi degli arti superiori,  attività muscolare intensa, inappropriata altezza del letto operatorio, posture scorette ecc.).

Circa l’80 % dei chirurghi riferisce algie a collo, dorso e spalle dopo attività chirurgica. Molti possono essere gli interventi di prevenzione dei disturbi muscolo scheletrici (esercii aerobici, terapie manuali, esercizi di rilassamento, miglioramento dell’ergonomia dei gesti e delle attrezzature ecc..). In questo lavoro viene considerato l’uso del taping kinesiologico (KT)come metodo alternativo agli usuali per la cura del dolore e per il recupero della funzionalità muscolo-scheletrica nei chirurghi. Sono stati sottoposti a trattamento con KT 32 chirurghi (età variabili da 27 a 44 anni) e raccolti ed esaminato un nutrito set di dati (tipo e sede di dolore, ROM, indice di disabilità del singolo operatore prima e dopo seduta chirurgica ecc. – Tab. 1).

I chirurghi sono stati trattati con applicazione di KT sui muscoli trapezio, romboide e sacro spinale con tecnica specifica per il trattamento del dolore muscolo-schetrico, il KT è stato lasciato in sede per 4 giorni. I risultati dello studio hanno dimostrato una sensibile efficacia del KT 8la cui azione sarebbe attribuibile alla stimolazione dei meccanocettori cutanei) sul dolore lombare (riduzione del dolore del 36 % circa) e sul dolore cervicale (34 % circa) ottenuto rispettivamente dopo 4 – 2 giorni di applicazione con un conseguente miglioramento della “performance osteo-muscolare” dei soggetti trattati e con un miglioramento significativo anche sul ROM della colonna cervicale.

Lo studio, seppur limitato nel numero e dalla mancanza di un gruppo di controllo, offre interessanti spunti a favore dell’uso del KT nella cura del dolore muscolare e scheletrico come metodica alternativa o complementare ai classici trattamenti impiegati in questo tipo di problematiche.

The Effect of KinesioTape Application on Functional Performance in Surgeons Who have Musculo- Skeletal Pain after Performing Surgery.Nihan Karatas, Seda BIcIcI, Gul BaltacI, Hakan Caner. Turk Neurosurg. 2012;22(1):83-9.

A cura di: Mario Biral

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *