+39 049 836 4121

EFFICACIA DELL’AGOPUNTURA NEL TRATTAMENTO DI PAZIENTI AFFETTI DA SINDROME DOLOROSA PELVICA CRONICA DI CATEGORIA IIIB ESPERIENZA SU 97 PAZIENTI

OBBIETTIVO. La prostatite cronica / dolore pelvico cronico (CP / CPPS) è una sindrome di notevole interesse per l’urologia e, purtroppo, le modalità di terapia raccomandate non sono pienamente efficaci. Pertanto, è stato effettuato uno studio pilota per determinare se l’agopuntura migliorasse il dolore, i sintomi allo svuotamento, e la qualità di vita negli uomini con categoria IIIB della CP / CPPS.
DISEGNO. Studio di coorte prospettico. Studio ambulatoriale di urologia clinica. 97 Pazienti affetti da  CP / CPPS hanno ricevuto 6 sessioni di agopuntura utilizzando un ago bilaterale: BL-33 una volta alla settimana. Il risultato è stato valutato con l’indice sintomatologico per la prostatite cronica del NIH (NIHCPSI) prima e dopo il trattamento, alla 12° e 24° settimana.
OUTCOME. I valori medi del questionario CPSI totale ed i punteggi parziali del dolore, dei disturbi urinari e della qualità di vita, dopo il trattamento ed al follow-up, sono stati confrontati con i valori di base prima della terapia.
RISULTATI. C’è stata una significativa diminuzione dei punteggi parziali valutati a tutti periodi rispetto al basale. Ottantasei pazienti su 93 (92,47%) sono stati NIH-CPSI responders, (diminuzione di oltre il 50% nel punteggio NIH-CPSI dal basale) alla fine del trattamento.
Conclusioni. I risultati di questo studio suggeriscono che l’agopuntura sembra essere un trattamento sicuro e potenzialmente efficace nel migliorare i sintomi e la qualità della vita dei pazienti portatori di CP / CPPS.

Commento.
Questo studio è interessante per due motivi fondamentali:
-la difficoltà terapeutica che si incontra nella cura degli esiti dolorosi di prostatite cronica; avere quindi una modalità terapeutica che serva a curare questo quadro clinico è una prospettiva allettante.
-il fatto che la terapia sia stata effettuata con il solo punto BL 33, infisso in profondità sino al periostio e stimolato manualmente e continuamente per tutta la durata della seduta di 20 minuti. Probabilmente si può ipotizzare che questo stimolo continuo potrebbe essere sostituito da una elettrostimolazione a 2 Hz.

Volkan Tugcu, Selim Tas, Gulay Eren, Bahar Bedirhan, Serdar Karadag, Ali Tasci,
Effectiveness of Acupuncture in Patients with Category IIIB Chronic Pelvic Pain Syndrome:A Report of 97 Patients. Pain Medicine 2010; 11: 518–523.

A cura di:Francesco Ceccherelli
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *