+39 049 836 4121

Gli effetti acuti della manipolazione vertebrale sulla funzione neuromuscolare in individui asintomatici: uno studio preliminare

Per analizzare gli effetti acuti della manipolazione vertebrale sulla funzione neuromuscola- re in soggetti asintomatici.
Studio Randomizzato in cross-over e controllato.
La Manipolazione spinale (SM) è usata come modalità terapeutica per diverse malattie neuromuscolari e anche nello sport con gli individui asintomatici per migliorare la gamma di movimento e / o facilitare il controllo motorio. Evidenze sperimentali della sua efficacia sono carenti.
27 partecipanti asintomatici (15 maschi e 12 femmine) con età di 24 ± 3 anni sono stati esposti a tre trattamenti diversi in ordine casuale:
1) manipolazione spinale della colonna lombare (MAN);
2) stretching della colonna vertebrale lombare (STR);
3) manipolazione sham (SHA).
Prima (PRE), dopo (POST) e 15 minuti dopo (15_MIN) ogni trattamento, ai partecipanti è stato chiesto di eseguire tre compiti sempre nello stesso ordine:
1) le fluttuazioni della forza nel lavoro;
2) effettuazione del di Sörensen modificato ;
3) sedersi e raggiungere.
Un EMG è stato registrato dal gastrocnemio mediale e muscoli erettori spinali usando array lineari durante attività 1 e 2.
MAN non ha dimostrato di determinare miglioramenti superiori ad altri trattamenti nel controllo della produzione e forza parametri agli EMG.
Sono necessari studi con popolazioni più grandi al fine di verificare l'efficacia della SM sulla funzione neuromuscolare.
In evidenza
Abbiamo esaminato gli effetti acuti della manipolazione vertebrale rispetto a un intervento falso e stretching.
Abbiamo esaminato i cambiamenti acuti nella funzione neuromuscolare e la flessibilità in soggetti asintomatici.
La manipolazione spinale non è risultata superiore ad altri trattamenti.
Gli effetti nel tempo potrebbero essere visibili nell’ attività neuromuscolare e la flessibilità (anche se simile ad altri trattamenti).

COMMENTO: lodevole l’intento di dimostrazione scientifica degli effetti delle manipolazioni  sulla funzione neuromuscolare, ma, come sempre i presupposti sono errati:  non si specifica come e cosa si è manipolato e per di più si è reclutata una popolazione solo ASINTOMATICA! Dati i gravi errori di base e concettuali non si può certo prendere per vere le conclusioni

Cardinale M, Boccia G, Greenway T, Evans O, Rainoldi A. The acute effects of spinal manipulation on neuromuscular function in asymptomatic individuals: A preliminary study. Phys Ther Sport. 2014 Jun 20: S1466-853X(14)00041-8. doi: 10.1016/j.ptsp.2014.06.004.
A cura di: Stefano Alzeni
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *