+39 049 836 4121

la caffeina a dose moderata puo inibire lanalgesia da agopuntura nel ratto in un modello di dolore postoperatorio

L'uso dell’ agopuntura nel trattamento del dolore è stata ampiamente studiato. Tuttavia, l'influenza di ingredienti alimentari sull’ analgesia indotta dell’ agopuntura (AA) rimane inesplorata.
Recentemente, è stato dimostrato il ruolo dei recettori dell'adenosina nell’ AA, e la caffeina, presente in uno delle bevande più consumate di tutto il mondo, è un antagonista di questi recettori.
In questo studio è stato utilizzato u modello di dolore post incisionale per studiare l'influenza della caffeina su AA.
I topi sottoposti a incisione plantare sono stati trattati con agopuntura dopo somministrazione di caffeina acuta o cronica. La stimolazione agopunturale è stata effettuata utilizzando due diversi tipi di stimoli: la stimolazione manuale e l’ elettroagopuntura di un punto bilaterale: il SP6.
Abbiamo osservato che la  premedicazione  di caffeina (10 mg / kg, ip) in acuto ha completamente annullato l’ AA con entrambi i tipi di agopuntura. Per la premedicazione cronica, abbiamo usato due dosi che imitavano il consumo medio giornaliero di caffeina nei paesi occidentali ed in Cina. È interessante notare che la dose occidentale di caffeina (70 mg / kg / die) somministrata agli animali nell’acqua potabile per 8 giorni ha annulato l’ AA, mentre  la dose cinese (4 mg / kg / die) somministrata durante lo stesso periodo non ha avuto effetto sull’AA.
Questi risultati indicano che l'uso di caffeina può inibire l'effetto analgesico di diverse forme di agopuntura. Inoltre, i nostri risultati suggeriscono che le dosi rilevanti di caffeina potrebbero essere un fattore di confusione nel contesto della ricerca agopunturale.

Caffeine at Moderate Doses Can Inhibit Acupuncture-Induced Analgesia in a Mouse Model of Postoperative Pain. Moré AO, Cidral-Filho FJ, Mazzardo-Martins L, Martins DF, Nascimento FP, Li SM, Santos AR. J Caffeine Res. 2013 Sep;3(3):143-148.

A cura di: Francesco Ceccherelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *