+39 049 836 4121

La diminuzione del controllo posturale negli adulti sopravvissuti ad un carcinoma dell’infanzia trattato con chemioterapia.

L’obiettivo del trattamento del cancro è quello di assicurare la sopravvivenza. Tuttavia, poiché i farmaci chemioterapici possono influenzare il sistema nervoso centrale e periferico, i pazienti devono subire un processo di compensazione centrale. Abbiamo analizzato l’efficacia di questo processo di compensazione misurando il comportamento posturale in adulti sopravvissuti ad un cancro dell’infanzia trattato con chemioterapia (CTS).

Abbiamo reclutato sedici  adulti trattati con chemioterapia nell’infanzia per tumori maligni solidi ( non-CNS) e venticinque controlli sani di pari età. I soggetti hanno effettuato una posturografia con occhi aperti e chiusi in posizione eretta in condizioni di calma o di disturbo. Per studiare l’adattamento posturale sono state indotti ripetuti disturbi dell’equilibrio mediante vibrazioni del polpaccio.

I soggetti sono stati divisi in due gruppi ( trattamento prima o dopo i dodici anni) per stabilire gli effetti dell’età del trattamento.  Sia la posizione eretta in condizioni di quiete (p=0.040) che in condizioni di disturbo (p ≤ 0.009) risultavano entrambe peggiori nei soggetti con CTS rispetto ai controlli, particolarmente con occhi aperti e tra coloro trattati con chemioterapia in più giovane età. Inoltre il CTS aveva ridotto i livelli di adattamento rispetto ai controlli sia con occhi chiusi che aperti. Perciò gli adulti che hanno subito un trattamento chemioterapico per un cancro dell’infanzia possono subire gli effetti tardivi di un controllo posturale peggiorato che si manifesta con un ridotto contributo visivo e una riduzione delle capacità di adattamento. Questi risultati sollecitano uno sviluppo dei farmaci chemioterapici che causino minori effetti collaterali a lungo termine se utilizzati nel bambino.

Einarsson EJ, Patel M, Petersen H, Wiebe T, Fransson PA, Magnusson M, Moëll C. Decreased postural control in adult survivors of childhood cancer treated with chemotherapy. Sci Rep. 2016 Nov 10;6:36784. doi: 10.1038/srep36784

A cura di: Francesco Ceccherelli
Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *