+39 049 836 4121

La psicoterapia orientata sul corpo il ruolo dell’arte nella ricerca empirica e nella pratica basata sulle evidenze cliniche: una prospettiva clinica

L’eterogeneo settore della psicoterapia orientata sul corpo fornisce un contributo unico per il trattamento dei disturbi mentali.
La pratica basata sulle prove cliniche e su alcuni studi empirici riporta una buona efficacia di queste strategie di intervento non verbali.
Questo, non solo è particolarmente importante per i disturbi che presentano un’alterazione dell’immagine corporea e per le psicopatologie corpo-correlate, ma anche per altri disturbi mentali (ad esempio: disturbi somatoformi, sindromi mediche non dichiarate, DPTS, anoressia nervosa o schizofrenia cronica) che, spesso, con le tradizionali psicoterapie basate sul linguaggio non hanno ottenuto dei risultati importanti.
Tuttavia, le prove non sono ancora state sufficientemente “sviluppate”  affinché le psicoterapie corporee vengano riconosciute come un trattamento idoneo da parte dei Servizi sanitari Nazionali e dai loro organismi di competenza.
Forti collegamenti teorici sono urgentemente richiesti per supportare i medici ed i terapeuti nel loro tentativo di validare il lavoro clinico attraverso ricerche sistematiche. Il settore beneficerebbe enormemente nello sviluppare un training di istruzione internazionale di psicoterapia clinica corporea integrata, permettendo ai medici di ottenere un master. Da un punto di vista scientifico, i progetti di connessione tra le neuroscienze e la ricerca in psicoterapia dovrebbero proliferare al fine di capire al meglio i processi terapeutici che si attuano nelle psicoterapie corporee, con particolare enfasi sui processi emozionali, sui movimenti, sui comportamenti e sulla percezione di sé e del proprio corpo.
Commento: le ricerche qualitativa e quantitativa sono necessarie per investigare alcune specifiche interazioni nella relazione terapeutica, le dinamiche del tocco e del contatto in psicoterapia. Nel momento in cui i requisiti di scientificità verranno soddisfatti le psicoterapie corporee potrebbero affermarsi come una delle maggiori modalità psicoterapeutiche nella cura clinica, a fianco delle altre scuole come quella psicodinamica, cognitivo-comportamentale e sistemica, etc.

Body oriented psychotherapy. The state of the art in empirical research and evidence-based practice: A clinical perspective.
Frank Rohricht, Body, Movement and Dance in Psychotherapy. Vol. 4, No. 2, August 2009, 135–156

A cura di:Valentina Cincotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *