+39 049 836 4121

L’agopuntura eseguita nel KI3 in volontari sani induce specifiche attività funzionali corticali: uno studio con la FRMI.

Utilizzando le immagini della risonanza magnetica funzionale (fRMI), abbiamo determinato le regioni del cervello che sono state attivate/disattivate dall’agopun- tura stimolando il punto KI3 (Taixi) confrontando con la non-agopuntura e sham agopuntura.
Un gruppo di trenta volontari sani sono stati casualmente divisi in due gruppi, un gruppo KI3 (15 soggetti) ed un gruppo di non-agopuntura (15 soggetti). I soggetti del gruppo KI3 hanno prima ricevuto l’agopuntura sham e successivamente l’agopuntura reale, la fRMN è stata eseguita prima e dopo l’agopuntura sham, così pure prima e dopo l’agopuntura reale. I dati della fRMN sono stati successivamen- te analizzati con il software DPARS2.3 e REST1.8.
Confrontando con l’agopuntura sham, ALFF i valori erano più alti nell’area di Brodmann (BA)10 e più bassa in BA7 e BA18. ReHo i valori dopo l’agopuntura reale del KI3 erano più elevati nella regione sub-lobare e BA10 ed erano più bassi in BA31. Confrontando le variazioni prima e dopo dell’agopuntura reale alla non-agopuntura, le modificazioni del KI3 ha mostrato maggiore ALFF nel lobo posteriore sinistro del cervelletto, BA10, BA39, BA31 e ALFF ridotta è stata osservata in BA18, Ba19 e BA40 e ha mostrato valori più elevati di ReHo nel lobo posteriore sinistro del cervelletto e lobo anteriore sinistro del cervelletto BA37, BA10, BA39, BA31 e valori più bassi di ReHo sono stati evidenziati in BA18 e BA31.
L’agopuntura del KI3 ha un effetto specifico su determinate aree del cervello connesso con la percezione, il movimento del corpo e lo spirito di associazione. Inoltre sono state interessate aree della corteccia visiva e uditiva che possono avere una correlazione clinica. L’agopuntura del KI3 può essere utilizzato in disordini uditivi e conoscitivi, deficit della memoria, perdita della concentrazione e perdita della capacità di lavorare ed imparare.

Zhu B, Wang Y, Zhang G, Ouyang H, Zhang J, Zheng Y, Zhang S, Wu C, Qu S, Chen J, Huang Y, Tang C. Acupuncture at KI3 in healthy volunteers induces specific cortical functional activity: an fMRI study. BMC Complement Altern Med. 2015 Oct 14;15(1):361. doi: 10.1186/s12906-015-0881-3

A cura di: Antonello Lovato
Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *