+39 049 836 4121

L’effetto a distanza dell’agopuntura degli arti inferiori sui “punti trigger” latenti delle fibre muscolari alte del trapezio uno studio pilota

Introduzione.
Lo scopo di questo studio consiste nel verificare l’effetto a distanza dell’ agopuntura a livello degli arti inferiori sui punti “trigger” latenti delle fibre muscolari alte del trapezio. L’ipotesi è che l’agopuntura applicata a livello dell’arto inferiore ipsilaterale potrebbe sopprimere l’irritabilità dei punti “trigger” latenti del trapezio alto, migliorando così il ROM (Range of Motion) cervicale.

Metodi.
Cinque adulti che presentavano punti “trigger” latenti del trapezio alto bilaterale sono stati sottoposti ad agopuntura nei punti Weizhong (BL40) e Yanglingquan (GB34) a livello degli arti inferiori. L’agopuntura modificata è stata applicata a livello dei suddetti punti all’arto inferiore ipsilaterale selezionato in modo randomizzato (parte “sperimentale”, gruppo agopuntura modificata) versus l’agopuntura sham sull’arto inferiore controlaterale (parte “controllo”, gruppo controllo) in ciascun soggetto. Ogni soggetto è stato sottoposto a due trattamenti con un’intervallo di una settimana tra uno e l’altro. Per valutare l’effetto a distanza dell’agopuntura, è stato valutato primo e dopo il trattamento, il range di movimento (ROM) cervicale in flessione controlateralmente. L’intensità del dolore nei punti di agopuntura è stata valutata con la VAS (Visual Analogue Scale) prima e subito dopo ogni seduta di agopuntura.

Risultati.
Un significativo miglioramento del ROM cervicale è stato evidenziato dopo il secondo trattamento (p=0.03) nel gruppo di trattamento e l’aumento del ROM dalla parte dell’agopuntura modificata era maggiore rispetto a quella dell’agopuntura sham (p=0.036).
Conclusioni. L’effetto a distanza dell’agopuntura è stato dimostrato in questo studio pilota. L’uso dell’agopuntura modificata in punti di agopuntura distanti sugli arti inferiori ipsilaterali, ha ridotto la tensione muscolare dovuta alla presenza dei punti “trigger” latenti delle fibre muscolari alte del trapezio.

Remote Effect of Lower Limb Acupuncture on Latent Myofascial Trigger Point of Upper Trapezius Muscle: A Pilot Study. Chen KH, Hsiao KY, Lin CH, Chang WM, Hsu HC, Hsieh WC., Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine Volume 2013, Article ID 287184, 8 pages

per leggere il full text: clicca qui

A cura di: Rossana Dezzoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *