+39 049 836 4121

Miglioramento del dolore neuropatico indotto da Bortezomib nel corso di terapia agopunturale di una serie di pazienti affetti da mieloma multiplo

La neuropatia periferica indotta da Betezomib  (BIPN) è un effetto collaterale comune nel mieloma multiplo(MM). Il trattamento farmacologico tradizionale si basa sull’utilizzo di narcotici, antidepressivi e antiepilettici.

Questa è una revisine retrospettiva di cinque pazienti affetti persistente BIPN doloroso in soggetti affetti da MM.
Per valutare gli effetti sono stati prese in considerazione la scala del dolore neuropatico (NPS) e la scala analogica visiva (VAS).
Il trattamento agopunturale bisettimanale, il protocollo includeva sia agopuntura somatica che agopuntura auricolare. Punti di agopuntura somatica LI4, 5TE, LI11, ST40 e il punto extra Ba Feng.

I punti auricolari utilizzati: Shenmen e P. zero. I Punti auricolari sono stati ricercati con la detezzione elettrica.
La durata della sedute è stata di 20 minuti. Tutti i pazienti hanno riferito un miglioramento del dolore, del formicolio e dell’intorpidimento. I limiti di questo studio sono senza dubbio il l’esiguo numero di  casi.
Lo studio conclude affermando che l’agopuntura è una valida opportunità terapeutica nella BIPN per pazienti affetti da MM.
Uno studio prospettico con l’agopuntura per i sintomi da BIPN è attualemnte in corso con risultati promettenti.

Ting Bao MD, Lixing Lao, PhD, LAc, MD, […], and Ashraf Badros, MD et al. Improvement of Painful Bortezomib-Induced Peripheral Neuropathy Following Acupuncture Treatment in a Case Series of Multiple Myeloma Patients. Med Acupunct. 2012 September;24(3):181-187.

Per leggere il full text: clicca qui
A cura di Antonello Lovato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *