+39 049 836 4121

Miglioramento visivo dopo ozonoterapia nella degenerazione maculare secca correlata all’eta: una revisione.

La forma secca di ARMD sta diventando un problema serio a causa dell’aumento numerico di individui anziani. Non vi è alcuna terapia efficace disponibile nell’ARMD secca fatta eccezione per l’illusoria somministrazione orale di vitamine antiossidanti. Nonostante lo scetticismo della comunità medica l’effetto terapeutico dell’ozono-terapia è stato valutato fin dal 1996. Tale valutazione si basa su  reazioni specifiche biochimiche, molecolari e farmacologiche. Ciò nonostante molti specialisti in campo visivo continuano ad ignorare conservativamente l’ozonoterapia ed a prescrivere solo vitamine antiossidanti.

L’università di Siena ha condotto due brevi studi  clinici, che hanno coinvolto 217 pazienti, che hanno evidenziato che l’ozonoterapia può fermare la progressione della malattia migliorando l’attività visiva ed il benessere del paziente. Inoltre sembra che l’ozonoterapia sia un procedimento sicuro e che tenda ad avere un’eccellente tollerabilità.

Borrelli E, Bocci V. Med Hypothesis Discov Innov Ophthalmol. 2013, 2(2):47-51.

A cura di: Francesco Ceccherelli
Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *