+39 049 836 4121

Un’indagine sulla profondità della puntura in agopuntura la sicurezza e l’efficacia clinica della profondità della puntura

Introduzione.
Lo scopo di questo lavoro è quello di valutare le informazioni scientifiche inerenti alla sicurezza della profondità della puntura negli agopunti e l’efficacia clinica della profondità della puntura.

Metodi.
E’ stato ricercato su PubMed, EMBASE, Cochrane, “Allied and Complementary Medicine” (AMED), “The National Center for Complementary and Alternative Medicine” (NCCAM), e il Database “China National Knowledge Infrastructure (CNKI) per identificare delle monografie rilevanti ed i relativi riferimenti bibliografici dal 1991 al 2013. Le riviste cinesi e le tesi/dissertazioni sono state cercate manualmente.

Risultati.
Sono stati reclutati 47 studi e divisi in 6 gruppi in base agli strumenti di misura, come la Risonanza Magnetica, la valutazione obiettive, la Tomografia Computerizzata, l’ecografia, i campioni autoptici, ed un gruppo valutato con l’efficacia clinica. Ciascuna ricerca è stata valutata per un protocollo di studio, definizione della profondità di sicurezza, e i fattori che influenzano le profondità misurate. Le profondità di efficacia clinica si basavano sulla percezione del de-qi ed altre osservazioni cliniche.

Conclusioni.
Da questa review è emersa una grossa inconsistenza di dati in termini di profondità di puntura misurata in ciascun punto tra i diversi gruppi di soggetti e le misurazioni. La definizione di profondità sicura dovrebbe venir stabilita mediante standardizzazione. Inoltre mancano studi di comparazione per quanto riguarda l’efficacia clinica. Uno studio clinico ben strutturato basato sulla scelta di appropriati metodi di misura della profondità di infissione dell’ago in ciascun punto, per evitare effetti collaterali o complicanze e favorire un’efficacia clinica ottimale, rappresenta una priorità.

An Exploration of the Needling Depth in Acupuncture: The Safe Needling Depth and the Needling Depth of Clinical Efficacy.Lin JG, Chou PC, and Chu HY, Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine, Volume 2013, Article ID 740508, 21 pages

A cura di: Rossana Dezzoni

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *