+39 049 836 4121

CONGRESSO NAZIONALE STIMOLAZIONE CONTROLATERALE IN TERAPIA DEL DOLORE

 CENTRO CONGRESSI
HOTEL SHERATON

 Dipartimento di Farmacologia ed Anestesiologia
Università di Padova
I.O.V.-IRCCS-Padova
A.I.R.A.S. – Padova
 
Patrocinii concessi:

Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Padova
AISD (Associazione Italiana per lo Studio del Dolore)
SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione)
EFIC (European Federation of Iasp Chapter)
ICMART (Int. Council of Medical Acup. and Related Technique)
FISA (Federazione Italiana Società di Agopuntura)
CIES -Italia (Collegio Internazionale Studi sulla Statica)
Comune di Padova
Regione Veneto

L’OMS ha definito il dolore cronico una vera e propria patologia a se stante. La sua cura rappresenta una delle sfide più impegnative e complesse del nuovo millennio.
Dalle osservazioni cliniche dei primi anni settanta fatte da Bischko sulle possibilità terapeutiche della “grand picoure” controlaterale, si è giunti oggigiorno alla conferma anatomofunzionale del coinvolgimento delle strutture nervose centrali controlaterali nella genesi e mantenimento del dolore cronico. Queste conferme ci sono fornite dalle neuroscienze che, con sofisticate tecniche neurofisiologiche e di neuroimaging, stanno fornendo un razionale all’efficacia della stimolazione controlaterali, riportata in quelle prime osservazioni cliniche.
Questo convegno intende fare il punto sul coinvolgimento delle strutture nervose controlaterali nel dolore chiarendo, nel contempo, la possibilità terapeutica di utilizzare stimoli fisici portati controlateralmente al dolore, quali la stimolazione agopunturale.
In quest’ultimo campo la Scuola padovana ha da tempo approfondito tale pratica definendo anche alcuni aspetti terapeutici per il dolore neuropatico, con schemi di trattamento, indicazioni e limiti di utilizzo.
Il convegno è quindi rivolto ai cultori della fisiopatologia e terapia del dolore e a coloro che già utilizzano la stimolazione elettroagopunturale o la TENS nella terapia del dolore, fornendo loro non solo un inquadramento storico e fisiopatologico della controlateralità, ma anche una metodologia per l’ approccio clinico più corretto.
 

PRESIDENTE DEL CONGRESSO
FRANCESCO CECCHERELLI

COMITATO SCIENTIFICO
FRANCESCO CECCHERELLI
ROBERTO CASALE
GIUSEPPE GAGLIARDI
COMITATO ORGANIZZATORE
CARLA PEDONE
MARTINA BOSCARO
GABRIELE SARASIN
GIUDITTA PINNI
ELISA GOBBI
ENRICO PETRANZAN
VALENTINA MERLO
MARTINA MUSTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *