+39 049 836 4121

APPROCCIO INTEGRATO AL TRATTAMENTO DELLA NEVRALGIA TRIGEMINALE BILATERALE POST HERPETICA CASE REPORT

Donna di 82 anni affetta da nevralgia trigeminale bilaterale post-herpetica con dolore persistente e resistente alla terapia farmacologica, è stata trattata con TENS (Transcutaneous Electrical Nerve Stimulation), blocchi del ganglio sfenopalatino per via trans-nasale, elettroagopuntura, auricoloterapia con completa risoluzione dei sintomi dopo cinque anni dall’infezione herpetica.…

Leggi tutto

L’AGOPUNTURA SOLLEVA I SINTOMI MENOPAUSALI NELLE PAZIENTI CON CANCRO DEL SENO STUDIO PROSPETTICO RANDOMIZZAT ED IN DOPPIO CIECO

Introduzione:Questo studio valuta l’effetto dell’agopuntura sulle vampate di calore ed il sonno disturbato nelle pazienti trattate per cancro al seno. L’effetto dell’agopuntura è stato testato nei confronti di un gruppo di agopuntura sham e un gruppo di controllo senza nessun-trattamento. L’estradiolo plasmatico è stato dosato per escluderlo come eventuale causa di questo effetto.…

Leggi tutto

AGOPUNTURA PER IL TRATTAMENTO DEL DOLORE NELLENDOMETRIOSI

BACKGROUND:L’endometriosi è una condizione prevalentemente ginecologica, in grado di alterare in modo significativo la vita delle donne. La sintomatologia clinica può variare da assenza di sintomi fino al dolore pelvico cronico, più frequentemente dismenorrea. La gestione del dolore nell’endometriosi è attualmente inadeguato. L’agopuntura è stata studiata nei disturbi ginecologici, ma la sua efficacia nel dolore in presenza di endometriosi non è dimostrata.…

Leggi tutto

EFFETTI GLICOMETABOLICI NEI PAZIENTI DIABETICI DOPO STIMOLAZIONE DELLA CONCA CAVUM DEL PADIGLIONE AURICOLARE

OBIETTIVO:Valutare l’effetto della stimolazione auricolare nella conca cavum in soggetti affetti da diabete.
METODI:Quarantacinque casi sono stati trattati con stimolazione auricolare nella conca cavum per 30 min, una volta al giorno per 3 mesi consecutivi.
Sono stati valutati prima e dopo il trattamento: la glicemia a digiuno (FBG), la curva da carico del glucosio che consiste nella misurazione della glicemia a digiuno e la determinazione della glicemia dopo 2 ore dalla somminitrazione di 75 gr di glucosio per via orale (P2 BG) e la misurazione dell’emoglobina glicosilata (HbA1c).…

Leggi tutto

IL RUOLO DI UNA RIGOROSA VALUTAZIONE SCIENTIFICA NELLA PRATICA DELLA MEDICINA COMPLEMENTARE E ALTERNATIVA CAM

La Medicina Complementare e Alternativa (CAM) è l’insieme dei sistemi sanitari, dei prodotti e delle pratiche non considerate nella medicina convenzionale. L’aumento nell’uso della CAM negli ultimi decenni ha indotto il Congresso degli U.S.A. a prevedere nel 1992 un apposito organismo (Office of Alternative Medicine) all’interno del National Institute of Health.…

Leggi tutto

IL CORPO HA UNA STORIA UN PROGRAMMA DI INTERVENTO EDUCATIVO PER LE PERSONE CON DOLORE CRONICO MUSCOLO SCHELETRICO GENERALIZZATO

Una posizione teorico-epistemologica detta Fenomenologica, opposta al paradigma dualistico Cartesiano (secondo il quale,anche per il personale sanitario, il corpo è un oggetto materiale, separato dalla psiche), permette di rileggere ogni quadro clinico prestando attenzione all’interezza ed unitarietà degli aspetti psicorporei che costituiscono ogni essere umano.…

Leggi tutto

ETEROFORIE VERTICALI E SUSCETTIBILITA VISIVE INDUCONO CINETOSI

Obiettivo:Cinetosi è segnalato per essere un sintomo comune nei pazienti con eteroforia verticale. L’obiettivo di questo studio era di valutare la relazione tra euforia verticale e la predisposizione al mal di mare in un campione di 43 soggetti non sintomatici.
Materiale e metodo:Le forie verticali sono state misurate con una bacchetta di Maddox dopo 30 s di occlusione.…

Leggi tutto

ANALISI POSTUROGRAFICA IN PAZIENTI CON DISFONIA FUNZIONALE PRIMA E DOPO TRATTAMENTO LOGOPEDICO RIABILITATIVO

Negli ultimi anni sono state sottolineate le correlazioni tra controllo posturale e funzione vocale. Lo scopo di questo studio è quello di valutare le alterazioni posturali in soggetti con disfonia disfunzionale e di analizzare le variazioni posturali dopo il trattamento riabilitativo.…

Leggi tutto

ANGELICA ARCHANGELICA

Mentre la medicina popolare attribuisce a questa pianta medicinale numerose proprietà  ed in particolare è ed è stata usata nell’ astenia, nei disturbi digestivi, nei soggetti debilitati, nelle emicranie, nell’ amenorrea, nell’ angoscia la fitoterapia “ufficiale” le attribuisce  “solo” un’ azione di stimolo all’ apparato digerente, ed in particolare ai succhi gastrici e pancreatici, in quanto pianta “amaro – aromatica”.…

Leggi tutto