+39 049 836 4121

Caffeina contro agopuntura

caffèLa presenza di caffeina interferisce reversibilmente sull’efficacia dell’analgesia indotta dall’agopuntura.

Introduzione

L’agopuntura è un trattamento alternativo per un ampio spettro di dolore cronico. Tuttavia la sua validità rimane controversa a causa della discussa efficacia in diversi studi clinici. Inoltre la variabilità tra gli individui rende complicata la prevedibilità dei risultati il che impedisce l’inclusione dell’agopuntura nei principali programmi di gestione del dolore.…

Leggi tutto

Immaginarsi l’agopuntura aumenta la soglia del dolore.

immaginare l'agopunturaEffetti analgesici evocati da agopuntura reale e immaginata: uno studio di neuroimaging

Introduzione

L’agopuntura può fornire benefici analgesici terapeutici, ma è limitata dal costo e dalle difficoltà di pianificazione. Le immagini guidate sono un metodo comunemente usato per il trattamento di molti disturbi, come il dolore cronico.…

Leggi tutto

Agopuntura e tremore nel parkinson.

tremore nel parkinsonL’agopuntura modula il circuito cerebello-talamo-corticale e le aree cerebrali cognitive in pazienti affetti da morbo di parkinson con tremore.

Obiettivo

Scopo dello studio è di comprendere l’effetto dell’agopuntura su pazienti con morbo di Parkinson con tremore e il potenziale meccanismo di azione attraverso la risonanza magnetica funzionale (fMRI).…

Leggi tutto

Acupuncture like TENS per il dolore nella ventilazione meccanica.

acupuncture like TENSLa TENS sugli agopunti (acupuncture like TENS) per ridurre il dolore nei pazienti sottoposti a ventilazione meccanica: studio randomizzato e controllato.

Introduzione

Il paziente critico soprattutto se intubato, presenta dolore che deriva dalle procedure invasive, dalle condizioni fisiche e dalla ventilazione meccanica che richiedono sedazione e adeguata analgesia in quanto cause di discomfort.…

Leggi tutto

Dolore pelvico cronico e neuralterapia: un caso clinico.

dolore pelvico cronicoIl blocco neuralterapeutico con procaina 1 % del plesso vescicoprostatico è efficace nelle sindromi pelviche croniche: case report.

Dolore pelvico cronico

La “chronic pelvic pain syndrome” (CPPS), altresì denominata “prostatite abatterica”, è una sindrome caratterizzata da dolore addominale, perineale, penieno e testicolare, associato a disturbi quali disuria, sensazione di vescica “piena”, urgenza minzionale, pollachiuria, nicturia e disturbi della defecazione.…

Leggi tutto

Kinesiotaping, aromatasi ed artralgie in pazienti operate per tumore alla mammella

kinesiotaping, cancro seno, tamoxifeneScopo

Valutazione, in donne operate per tumore della mammella ed in terapia adiuvante con gli inibitori dell’aromatasi (IA), dell’efficacia del kinesiotaping (KT) nella cura delle artralgie indotte (come effetto collaterale) dal farmaco (AIA).

Introduzione

Gli inibitori dell’aromatasi rappresentano una efficace terapia adiuvante nel trattamento delle donne operate per tumore della mammella in quanto riducono i tassi di recidiva del cancro al seno nelle donne in postmenopausa di circa il 30% rispetto al tamoxifene.…

Leggi tutto

L’agopuntura modula il dolore postoperatorio

dolore postoperatorio, agopunturaEffetto dell’agopuntura sul dolore post-emorroidectomia: uno studio controllato randomizzato.

Scopo

Osservare l’efficacia clinica e la sicurezza dell’elettroagopuntura (EA) nell’alleviare il dolore dopo il trattamento di emorroidectomia per emorroidi miste.

Design

Studio controllato randomizzato.

Metodi

Abbiamo condotto uno studio clinico controllato monocentrico, in singolo cieco e randomizzato.…

Leggi tutto

Il caffé riduce il rischio di mortalità

caffé riduce la moratiltà generaleAssociazione tra consumo di caffè e mortalità globale e causa specifica in un ampio studio prospettico di coorte negli Stati Uniti.

Introduzione

Le preoccupazioni sull’assunzione elevata di caffeina e caffè come veicolo per grassi e zuccheri aggiunti hanno fatto insorgere dubbi sull’impatto netto del caffè sulla salute.…

Leggi tutto

La segale contro la demenza

segale, demenza, AlzheimerAumento del fattore neurotrofico del plasma derivato dal cervello 10,5 ore dopo l’assunzione di prodotti a base di segale integrale in soggetti sani.

Introduzione

In precedenza è stato dimostrato, in interventi a breve termine, che i prodotti a base di semi di segale integrale (WG) hanno effetti benefici sui marcatori di test correlati all’obesità e al diabete di tipo 2 (T2D). …

Leggi tutto

Effetti degli alimenti ricchi di polifenoli sulla salute umana

polifenoli, salute, benessereIntroduzione

Prove recenti hanno suggerito che l’assunzione di cibi ricchi di polifenoli può essere associata a un ridotto rischio di malattie croniche. Il numero speciale “Effetti degli alimenti ricchi di polifenoli sulla salute umana” comprendeva 64 documenti sottoposti a revisione inter pares sulle prove più recenti riguardanti l’assunzione con la dieta di polifenoli e alimenti ricchi di polifenoli, nonché il loro effetto verso la prevenzione e il trattamento di malattie non trasmissibili.…

Leggi tutto

Neurofisiologia della locomozione: dal midollo spinale al lobo frontale.

neurofisiologia, centri nervosi, postura, locomozione passoIntroduzione

La locomozione è un comportamento intenzionale diretto verso un obiettivo, avviato da segnali derivanti dall’elaborazione volontaria nella corteccia cerebrale o dall’elaborazione emotiva nel sistema limbico. Indipendentemente dal fatto che l’avvio della locomozione sia volontaria o emotiva, essa è accompagnata da processi di movimento controllati automaticamente, come la regolazione del tono muscolare posturale e movimenti ritmici degli arti.…

Leggi tutto

Il laser nel piede diabetico

laser, laserterapia, piede diabeticoUna review sistematica sulla terapia con luce a bassa potenza nel trattamento dell’ulcera diabetica del piede.

Introduzione

Il diabete Mellito (DM) costituisce un significativo problema di salute internazionale che colpisce più di 387 milioni di individui. Un individuo diabetico ha, durante la vita, un 25% di rischio di sviluppare un’ulcera diabetica in corrispondenza del piede (DFU) che porta ad amputazione dell’arto in uno su sei pazienti con DFU.…

Leggi tutto