+39 049 836 4121

TENS auricolare del vago e depressione maggiore.

auricoloterapia, auricolopuntura, agopuntura auricolareLa stimolazione transcutanea del nervo vago auricolare (TENS) nel trattamento del disturbo depressivo maggiore: una revisione sistematica e una meta-analisi.

Premessa

La TENS del nervo vago auricolare (taVNS), come intervento non invasivo, ha effetti benefici sul disturbo depressivo maggiore sulla base di osservazioni cliniche.…

Leggi tutto

Agopuntura e depressione

depressioneElettroagopuntura (EAP): efficace nel controllo della depressione in premenopausa.

Introduzione

Circa il 62% delle donne in perimenopausa sperimenta sintomi di depressione lieve o moderata per la quale, attualmente, non esiste trattamento di provata efficacia.

Scopo

Lo scopo del presente lavoro è stato quello di comparare l’efficacia dell’elettroagopuntura (EAP) con l’impiego di un antidepressivo (escitalopram) nel trattamento della sindrome depressiva perimenopausale.…

Leggi tutto

Neurotrofine ed agopuntura nella depressione.

Effetti simil- antidepressivi dell’agopuntura: informazioni dalla metilazione del DNA e modificazioni istoniche del fattore neurotrofico derivato dal cervello.

Introduzione
Non sono attualmente disponibili biomarcatori sensibili e stabili che facilitino il rilevamento della depressione e controllino l’efficienza antidepressiva.

Obbiettivi
Pertanto, l’obiettivo è quello di studiare il potenziale della metilazione del DNA e delle modificazioni dell’istone del fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF) nel monitoraggio della gravità e degli effetti antidepressivi dell’agopuntura.…

Leggi tutto

Curare la depressione con TENS auricolare

Trattamento della depressione con la (TENS) stimolazione vagale transcutanea auricolare: stato dell’arte e prospettive future.

OBIETTIVO

Analizzare gli studi presenti in letteratura relativi all’effetto della stimolazione vagale auricolare transcutanea (taVNS) sulla depressione; verificare, sulla base di un precedente studio gli effetti della taVNS su alcuni sintomi specifici del quadro depressivo; esaminare i possibili meccanismi di funzionamento della taVNS e delineare le prospettive future.…

Leggi tutto

L’efficacia dell’agopuntura per trattare linsonnia nella depressione rispetto a un gruppo di controllo una revisione sistematica ed una meta analisi

Obiettivo: valutare l’efficacia dell’agopuntura in monoterapia ed in alternativa alla terapia nel trattamento dell’insonnia legata alla depressione.
Fonte di dati: sette banche dati sono state analizzate a partire dal 1946 al 30 marzo 2016.

Criteri di ammissibilità degli studi: studi eseguiti in soggetti adulti (18-75 anni) in soggetti affetti da insonnia legata alla depressione  e che erano stati sottoposti a studi randomizzati controllati mediante agopuntura.…

Leggi tutto

La stimolazione trascutanea auricolare del nervo vago modifica rapidamente i biomarcatori corticali ed è efficace nel trattamento della depressione.

La stimolazione transcutanea del nervo vago (tVNS), è un metodo non invasivo di stimolazione cerebrale mediante il ramo auricolare del nervo vago, questa ha mostrato risultati promettenti nel trattamento del disturbo depressivo maggiore (MDD) in diversi studi pilota.

Tuttavia, il meccanismo a livello del sistema nervoso, mediante il quale l’effetto sulla depressione potrebbe venire raggiunto non è stato ancora completamente studiato, esistono infatti solo pochi studi di neuroimaging che dimostrino modificazioni indotte nel cervello da stimolazione tVNS in volontari sani.…

Leggi tutto

Controllo posturale e autovalutazione dell’efficacia in donne con fibromialgia: vi sono differenze.

Premessa
La Fibromialgia (FM) è una malattia reumatica caratterizzata da dolore cronico diffuso e sintomi quali la fatica, disturbi del sonno, difficoltà cognitive e depressione. L’instabilità posturale è un disordine debilitante che sempre più è riconosciuto come parte della FM.

Obiettivo
Valutare e paragonare il controllo posturale e  l’ autovalutazione dell’efficenza nella conduzione della vita quotidiana in donne con e senza FM e verificare l’associazione di queste variabili con il dolore, con la gravità dei sintomi e con la forza.…

Leggi tutto

Effetti della stimolazione elettrica transcutanea del punto di agopuntura sullo squilibrio dei linfociti T helper th1th2th17 e dei linficiti T regolatori treg in seguito a toracotomia in pazienti

Uno squilibrio dei vari tipi di Linfociti T, inclusi i T-helper (Th)1, Th2 e Th17 e cellule T regolatori , cellule Treg, è stato associato a disfunzione immunitaria è si può verificare in seguito a toracotomia in pazienti con carcinoma polmonare.…

Leggi tutto

Variazioni della funzione vagale indotte dall’agopuntura in pazienti con depressione: uno studio preliminare controllato con Sham agopuntura mediante aghi a pressione

Per studiare gli effetti biologici dell’agopuntura sulla depressione abbiamo ipotizzato che l’agopuntura eserciti il suo effetto antidepressivo mediante una neuromodulazione, dal basso verso l’alto, della disfunzione autonomica nella depressione. I partecipanti hanno ricevuto l’agopuntura  con aghi a pressione (PN) per 72 ore continuativamente in forma di sham-agopuntura.…

Leggi tutto

La stimolazione transcutanea del nervo vago modula la Fefault Mode Network nel disturbo depressivo maggiore.

La depressione è la forma più diffusa di disordine mentale nella comunità e sia l’ assistenza sanitaria  sia  le cure attuali sono lontani dall’essere soddisfacenti. La  stimolazione del nervo vago (VNS) è un trattamento somatico approvato dalla Food and Drug administration per la depressione resistente al trattamento.…

Leggi tutto

Agopuntura precoce con aghi filiformi nella depressione post stroke: meta-analisi di 17 trials clinici randomizzati controllati

Scopo. E’ stata valutata l’efficacia e la sicurezza dell’agopuntura con aghi filiformi nella depressione post-stroke e comparata con l’efficacia terapeutica degli antidepressivi.
Dati. I dati sono stati ricavati dal Database di Chinese National Knowledge Infrastructures (1979-2012), Wanfang (1980-2012), VIP (1989-2012), ChineseBiomedicalliterature (1975-2012), Pubmed (1966-2012), Ovid LWW (-2012) e Cochrane Library -2012) via Internet.…

Leggi tutto

Effetti dell’agopuntura nei comportamenti depressivi ed ansiosi in ratti con dolore neuropatico

Esiste crescente evidenza che il dolore neuropatico cronico è spesso accompagnata da una serie di malattie psichiatriche , come la depressione e l’ansia . L’elettroagopuntura ( EA ) , come  terapia della medicina tradizionale cinese , ha mostrato effetti clinici importanti nella terapia antidepressiva  in numerosi studi clinici .…

Leggi tutto