+39 049 836 4121

Lombosciatalgia di origine discale e manipolazioni vertebrali

Introduzione.

Le manipolazioni vertebrali costituiscono una terapia elettiva, validata, delle disfunzioni meccaniche e benigne responsabili dei dolori rachidei lombo-sacrali. Per contro la loro indicazione e la loro efficacia  restano un argomento di discussione, sempre attuale, nel trattamento della lombosciatalgia comune  da patologia discale.…

Leggi tutto

Postura e cadute in gravidanza

Effetti della lombalgia sulla postura, sull’equilibrio e sul rischio di caduta durante il terzo trimestre di gravidanza.

Obiettivo

Valutare gli effetti della lombalgia (LBP) sull’equilibrio posturale e il rischio di caduta durante il terzo trimestre di gravidanza confrontando la stabilità posturale tra donne gravide con LBP e donne di controllo gravide senza LBP.…

Leggi tutto

Stretching e muscoli in medicina manuale.

Stretching muscolare e lombalgie croniche in medicina manuale.

Lo stretching fa parte delle tecniche di medicina manuale e di rieducazione funzionale considerate “dolci”, perché effettuate dal paziente stesso. Gli stiramenti muscolo-aponevrotici permettono di allungare il muscolo portandolo nella direzione opposta alla sua azione fisiologica.…

Leggi tutto

La complessa correlazione tra la postura del corpo, il tratto di personalità ed il dolore fisico: uno studio report trasversale.

Scopo: il back pain professionale è una patologia che colpisce comunemente la popolazione lavorativa, con conseguente disabilità, ricorso all’assistenza sanitaria ed un pesante onere socioeconomico. Sebbene l’eziologia del dolore professionale rimanga largamente irrisolta, esistono prove aneddotiche per il contributo della personalità e della postura alla gestione del dolore a lungo termine, indicando un contributo diretto dell’asse mente-corpo.…

Leggi tutto

DOLORI ACUTI O CRONICI NEL MAL DI SCHIENA

Questa classificazione del dolore acuto o cronico, nel mal di schiena,trae il suo interesse nel fatto che la durata del dolore è un elemento di prognosi importante.
Una grande maggioranza di dolori acuti guariscono in modo spontaneo in qualche settimana; al di là di tre mesi le possibilità di guarigione diminuiscono e proporzionalmente il costo medico e sociale aumenta; tutto ciò è la base del modello biopsicosociale di Waddel.…

Leggi tutto

L’efficacia e la sicurezza dell’auricoloterapia applicata nelle strutture di primo livello in pazienti affetti da dolore cronico alla colonna ad etiologia non specifica

BACKGROUND: il dolore cronico muscolo-scheletrico della colonna vertebrale (cervicale, toracica o lombare) affligge un elevato numero di soggetti e può limitarne le attività quotidiane. L’obiettivo dello studio è stato quello di valutare l’efficacia e la sicurezza dell’auricoloterapia in pazienti affetti da dolore alla colonna vertebrale ad eziologia non specifica.…

Leggi tutto

USO DEI PUNTI jia ji DOPO MANIPOLAZIONE VERTEBRALE

Come a tutti è noto la Scuola di medicina manuale dell’ AIRAS utilizza le tecniche manipolative della Scuola parigina di Maigne.
Seguendo rigorosamente il modello scientifico e ricordando il decorso discendente della ramo dorsale (o posteriore) dei nervi intercostali e dei rami lombari spesso l’emergenza della radice è spostata di 2-3 segmenti più in alto rispetto alla sede del dolore o della cellulalgia.…

Leggi tutto

A PROPOSITO DI SACRO-ILIACA

Visto l’interesse suscitato dall’articolo apparso sulle ultime News dall’Airas “Ma la sacro-iliaca fa veramente male ?”, ritorniamo con piacere sull’argomento ,cercando di arricchirlo  con  qualche  altra considerazione, sperando così  di dare risposte più precise  ai nostri lettori.
A proposito di dolore e articolazione sacro-iliaca, resta ben inteso che un certo numero di patologie organiche possono interessare le Articolazioni Sacro-Iliache (ASI) e manifestarsi con un dolore locale,sia esso di natura infiammatoria,come nella spondilite anchilosante e altre spondiloartropatie, sia esso di natura infettiva o tumorale; bene, in tutte queste situazioni il contesto clinico, le indagini radiografiche complementari e gli esami emato-chimici, ci consentono  di giungere ad una diagnosi abbastanza precisa.…

Leggi tutto

Efficacia di un programma di “Rieducazione Posturale Globale” nel dolore lombare persistente: uno studio controllato non randomizzato.

INTRODUZIONE
Lo scopo di questo studio non randomizzato controllato è stato quello di valutare l’effcacia di un programma di Rieducazione Posturale Globale (GPR) comparato con un programma di Esecizi di Stabilizzazione (SE) in soggetti con dolore lombare persistente (LBP) nel breve e medio periodo ( 3 e 6 mesi).…

Leggi tutto

Confronto sull’efficacia terapeutica di neuralterapia e terapie fisiche nelle lombalgie croniche

INTRODUZIONE. Studio prospettico per valutare l’efficacia della neuralterapia e di alcune terapie fisiche su alcuni parametri (dolore, grado di disabilità, qualità di vita e benessere psicologico) in pazienti con lombalgia cronica.
METODI. Sono stati arruolati pazienti ambulatoriali sofferenti da almeno 3 mesi di lombalgia, e sono stati divisi in due gruppi.…

Leggi tutto

TRATTAMENTO RIFLESSOTERAPICO IN UN CASO DI LOMBALGIA CRONICA “REFRATTARIA ALLE TERAPIE”.

Paziente di sesso femminile di anni 61, 65 kg, che da circa 15 anni accusa dolore nella regione lombare con topografia trasversale nei territori compresi tra L1 ed L5, lieve e transitoria irradiazione al gluteo sx.
Non assume farmaci in modo continuativo per il dolore, riferisce di aver utilizzato FANS di vario tipo in occasione delle varie “riaccensione” dolorose.…

Leggi tutto

Lombalgia e muscolo ileo psoas

La lombalgia è un’affezione molto frequente; certe attività e certe professioni ne sono particolarmente interessate: La fisiopatologia del rachide lombare e la prolungata posizione seduta di certe professioni spiega la retrazione del muscolo ileo-psoas, che diventa così sorgente di dolore e causa iniziale di artrosi lombare.…

Leggi tutto