+39 049 836 4121

Dolore pelvico cronico e neuralterapia: un caso clinico.

dolore pelvico cronicoIl blocco neuralterapeutico con procaina 1 % del plesso vescicoprostatico è efficace nelle sindromi pelviche croniche: case report.

Dolore pelvico cronico

La “chronic pelvic pain syndrome” (CPPS), altresì denominata “prostatite abatterica”, è una sindrome caratterizzata da dolore addominale, perineale, penieno e testicolare, associato a disturbi quali disuria, sensazione di vescica “piena”, urgenza minzionale, pollachiuria, nicturia e disturbi della defecazione.…

Leggi tutto

La pancia cura il dente: utilizzo dell’addominoagopuntura

Il dente devitalizzato doloroso: trattamento con addominoagopuntua. Caso Clinico

Introduzione.

Dopo la procedura di devitalizzazione dentaria può comparire e poi persistere un dolore locale e un dolore di tipo nevralgico in territorio trigeminale.

Quadro clinico.

Questo è un caso di dolore post-devitalizzazione dentaria (2° premolare superiore sinistro) per granuloma dell’apice.…

Leggi tutto

Neuralterapia nel trattamento di esiti dolorosi di artroscopia del ginocchio

Introduzione

Paziente di 55 anni  operato due volte al ginocchio sinistro per meniscectomia. Dopo  6 mesi dall’ultimo intervento, eseguito 24 mesi or sono, inizia un dolore al movimento che lo costringe ad abbandonare il ciclismo amatoriale, sua passione principale, alla partita di calcetto saltuaria ed anche al cammino per una durata superiore ai 20 – 30 minuti.…

Leggi tutto

Xerostomia e disfagia in K del pavimento orale

Xerostomia Il caso

Paziente maschio di 61 anni operato 9 anni or sono di “CARCINOMA SQUAMOSO DEL SOLCO AMIGDALOGLOSSO SX CON METASTASI LATERO-CERVICALE” con il seguente intervento: Svuotamento radicale linfonodale latero-cervicale, sottomandibolare e sottomentoniero sx con emipelviglossectomia ed emifaringectomia sx con ricostruzione con lembo ad isola muscolo-cutanea e tracheotomia.…

Leggi tutto

Stimolazione controlaterale nel dolore neuropatico postchirurgico. Caso clinico.

La stimolazione controlaterale si dimostra sempre il mezzo terapeutico più utile nel dolore neuropatico. E’ vero che già nella Cina antica veniva previsto un utilizzo controlaterale della stimolazione; ma si trattava di raccomandazioni non strutturate e poco seguite.

La nostra Scuola già dal 1990 ha individuato l’importanza di questo tipo di stimolazione partendo dall’assoluta impossibilità di stimolare omolateralmente i punti locali di pazienti affetti da nevralgia del trigemino.…

Leggi tutto

La riflessoterapia agopunturale nella fibromialgia primaria.

Esperienza clinica e riflessioni sul trattamento riflessoterapico della fibromialgia primaria.

Introduzione

La prevalenza stimata della sindrome fibromialgica in Italia deriva da due lavori pubblicati e si attesta tra il 2.2 ed il 3.7% della popolazione generale ed il 5,5% della componente femminile (1-2).…

Leggi tutto

L’efficacia del trattamento con elettroagopuntura in un paziente con mielite trasversa: un case report.

Scopo dello studio è valutare l’efficacia di un trattamento con elettroagopuntura in un paziente con mielite trasversa.
Il caso verte su un paziente di sesso maschile di 32 anni con diagnosi di mielite trasversa nel 2013. Alla RM del 2013 il livello lesionale era tra T9 e T12 e la sintomatologia all’esordio comprendeva: paraparesi, alvo e vescica neurologica, dolore al piede.…

Leggi tutto

La laserterapia nella guarigione delle ulcere associate al diabete mellito. Review.

Scopo: identificare il parametro più efficace nella guarigione delle ferite correlate al diabete mellito così come il tipo di laser più comunemente usato.
Metodo: il metodo è consistito nella ricerca bibliografica sui databases Bireme,SciELO, PubMed/Medline e Liliacs usando delle parole chiave collegate a all’argomento.…

Leggi tutto

Migrazione di innumerevoli aghi di agopuntura cronicamente ritenuti

Presentiamo un caso di una donna di 50 anni ,con una storia di due giorni di dolore lombare e addominale,  che è stato scoperto  avere innumerevoli aghi di agopuntura cronicamente ritenuti, che erano migrati in tutto l’addome e la pelvi. Anche se molti di questi aghi erano in posizioni pericolose, come lo spazio epidurale, il parenchima renale, l’intestino tenue ed il sistema vascolare, non c’era alcuna prova di lesioni acute.…

Leggi tutto

Contrattura muscolare e paravertebrale e tecniche dei tessuti molli.

La contrattura muscolare è una componente frequente nelle lombalgie e nelle dorsalgie ed i trattamenti manuali trovano qui una buona indicazione. Il lavoro dei tessuti molli (muscoli,tendini,ma anche pelle e tessuto sottocutaneo) fa parte integrante di questi trattamenti. E’ il giusto preambolo ad una manipolazione vertebrale, perché detente questi tessuti e li rende più elastici.…

Leggi tutto

LE FUNZIONI INTRINSECHE (E LE ALTRE) DELL’AGOPUNTURA CINESE CLASSICA

L’amico fraterno Prof. Francesco Ceccherelli, nelle sue vite precedenti, molto probabilmente è stato un medico, della medicina cinese, vissuto nel periodo Song.
Questo perché il quel periodo l’Accademia Imperiale di Medicina aveva avviato studi per verificare, e catalogare, tutto il materiale medico precedente.…

Leggi tutto