+39 049 836 4121

Terapia della sterilità maschile con l’odontologia neurofocale.

Uno studio con 25 pazienti con insufficienza spermatica, trattati con procaina sulle patologie dentali

neuralterapia, petologia, focale, dentaria, AIRAS, Agopuntura, Posturologia,MesoterapiaIntroduzione

Gli Autori hanno condotto un’indagine prospettica longitudinale su 25 pazienti presso il Servizio di Stomatologia della Facoltà di Stomatologia (Ambulatorio di Infertilità), dell’Università di Scienze Mediche di Villa Clara, nel periodo tra marzo 2001 e dicembre 2002, su pazienti con precedente diagnosi di insufficienza spermatica, per indagare sulle possibilità terapeutiche della procaina secondo l’odontologia neurofocale.…

Leggi tutto

Cicatrice ed agopuntura: un felice e profiquo incontro.

cicatrice, posturologia, mesoterapia, agopuntura, corso, CeccherelliEfficacia dell’agopuntura nel trattamento della cicatrice in seguito a traumi tissutali

Introduzione

Dal punto divista anedottico, i medici utilizzano l’agopuntura  nel trattamento del tessuto cicatriziale per migliorare la qualità della cicatrice e ridurre i sintomi di dolore e prurito, anche se, a differenza delle condizioni come lombalgia, artrosi del ginocchio ed emicrania, non esistono revisioni sistematiche per confermare l’efficacia del trattamento.…

Leggi tutto

La neuralterapia nella sindrome di Raynaud.

morbo Raynaud, corso, agopuntura, riflessoterapia, mesoterapia, posturologiaQualità della vita in pazienti con sindrome di Raynaud trattati con neuralterapia

Introduzione

L’insufficienza arteriosa degli arti superiori, associata a ripetute crisi vasomotorie, può causare gravi problemi funzionali dovuti alla ipoperfusione tissutale, nonché problemi trofici e deformazioni nelle estremità distali delle dita; con ripercussioni sulle capacità lavorative e un’ importante riduzione della qualità della vita (QoL).…

Leggi tutto

La neuralterapia e la sindrome dell’ATM

sindrome dell'ATM, malocclusione,terapia neuraleTerapia delle disfunzioni dell’articolazione temporo-mandibolare con neuralterapia e odontologia neurofocale

Introduzione

Per disfunzione temporomandibolare si intende un insieme di sintomi dovuti ad alterazioni dell’apparato masticatorio. L’articolazione temporo-mandibolare è la più usata del corpo umano, e pertanto è molto frequente una sua disfunzione ed è la causa più frequente di dolore della faccia.…

Leggi tutto

Caso di nevralgia posterpetica vulvare trattato con neuralterapia

neuralterapiaLa neuralterapia appare efficace nel dolore neuropatico vulvare.

Introduzione

Il dolore posterpetico è una complicanza frequente dell’infezione da herpes zoster o simplex. E’ un dolore il cui trattamento tradizionale (analgesici, antiinfiammatori, antidepressivi triciclici e non, antiepilettici) spesso non è efficace. La neuralterapia, una terapia che utilizza gli anestetici locali, è efficace in una grande varietà di sindromi dolorose, comprese quelle da dolore neuropatico.…

Leggi tutto

Dolore pelvico cronico e neuralterapia: un caso clinico.

dolore pelvico cronicoIl blocco neuralterapeutico con procaina 1 % del plesso vescicoprostatico è efficace nelle sindromi pelviche croniche: case report.

Dolore pelvico cronico

La “chronic pelvic pain syndrome” (CPPS), altresì denominata “prostatite abatterica”, è una sindrome caratterizzata da dolore addominale, perineale, penieno e testicolare, associato a disturbi quali disuria, sensazione di vescica “piena”, urgenza minzionale, pollachiuria, nicturia e disturbi della defecazione.…

Leggi tutto

Neuralterapia nel trattamento di esiti dolorosi di artroscopia del ginocchio

Introduzione

Paziente di 55 anni  operato due volte al ginocchio sinistro per meniscectomia. Dopo  6 mesi dall’ultimo intervento, eseguito 24 mesi or sono, inizia un dolore al movimento che lo costringe ad abbandonare il ciclismo amatoriale, sua passione principale, alla partita di calcetto saltuaria ed anche al cammino per una durata superiore ai 20 – 30 minuti.…

Leggi tutto

La neuralterapia è efficace nell’epicondilite

Valutazione dei risultati della neuralterapia nell’epicondilite laterale: uno studio randomizzato e controllato

Introduzione

L’epicondilite laterale rappresenta il più frequente disturbo doloroso del gomito. Le terapie tradizionali sono rappresentate da riposo, esercizi di rinforzo muscolare, FANS, iniezioni di steroidi, piastrine, o tossina botulinica, terapie fisiche, onde d’urto e procedure chirurgiche.…

Leggi tutto

Il blocco del ganglio stellato nella colite ulcerosa

Efficacia e sicurezza del blocco del ganglio stellato nella colite ulcerosa cronica

Scopo dello studio
Studiare l’efficacia e la sicurezza del blocco del ganglio stellato in pazienti affetti da colite ulcerosa cronica.

Introduzione
Benchè la patogenesi della colite ulcerosa cronica non sia chiara, è stat provata una stretta correlazione con dei disturbi di tipo immunitario.…

Leggi tutto

La lidocaina riduce il rischio di recidive dopo la chirurgia oncologica ?

L’ anestetico locale lidocaina riduce il rischio di metastasi e potenzia il sistema immunitario dopo chirurgia oncologica ? Review narrativa.

Introduzione

La rimozione chirurgica del tumore primario nei tumori solidi è una componente essenziale del trattamento. Tuttavia, il periodo perioperatorio può paradossalmente portare ad un aumentato rischio di recidiva del cancro.…

Leggi tutto

La procaina è efficace nel combattere il cancro del colon

La procaina inibisce la proliferazione e la migrazione delle cellule del cancro del colon mediante l’inattivazione delle vie ERK/MAPK/FAK che regolano la RhoA.

Introduzione

Il cancro del colon è una delle varietà più letali di cancro. In questo studio è stato indagato l’effetto antitumorale della procaina sul cancro del colon e con quale meccanismo di base.…

Leggi tutto

AGOPUNTURA VS NEURALTERAPIA NEL TRATTAMENTO DELLE CEFALEE: STUDIO RETROSPETTIVO CON FOLLOW-UP DI 4 ANNI

La neuralterapia nasce in Germania negli anni ’20, ad opera dei fratelli Walter e Ferdinand Huneke, trattando fortuitamente una loro sorella, che soffriva proprio di una grave forma di emicrania, con una endovenosa di un anestetico locale, la procaina.
Sulla base delle intuizioni ed esperienze maturate negli anni successivi dai fratelli Huneke, si viene costruendo un ricco corpus teorico-pratico sull’uso terapeutico della procaina e di altri anestetici locali, soprattutto la lidocaina, in una gran quantità di patologie, comprese le cefalee e altre algie del capo come p.…

Leggi tutto