+39 049 836 4121

Efficacia del laser a bassa potenza nelle disfunzioni temporo-mandibolari: una review sistematica.

Lo scopo di questa review sistematica è stato quello di valutare l’efficacia della terapia laser a bassa potenza (LLLT) nei pazienti con disfunzioni temporo-mandibolari (TMDs).

Metodi
E’ stata effettuata una ricerca sul Medline dal 1997 al 2011 usando dei termini di ricerca adatti a stabilire una relazione tra LLLT e TMD. Nello studio sono stati inclusi solo trials randomizzati controllati. Sono state considerate le variabili di risultato correlate al dolore, la dolorabilità muscolare, i movimenti mandibolari e l’attività elettromiografica (EMG). Dei 242 articoli esaminati, 13 sono stati, alla fine, inclusi nell’analisi critica condotta come parte della presente analisi sistematica.

Risultati
Dei 242 titoli esaminati solo 13 articoli sono stati considerati idoneo. 7 articoli hanno evidenziato un miglioramento significativo nel gruppo di studio, mentre 5 non hanno mostrato alcun miglioramento significativo tra il gruppo di studio ed i gruppi di controllo. L’outcome primario della maggior parte degli studi era il dolore. Altre variabili considerate erano la dolorabilità muscolare, i movimenti  mandibolari; è stata considerata l’attività EMG.

Conclusioni
I nostril risultati hanno evidenziato che la LLLT sembra essere efficace nel ridurre il dolore nelle disfunzioni TM. Può rappresentare un’opzione di trattamento per i pazienti interessati ad una terapia complementare non invasiva.

Shukla D, Muthusekhar MR. Efficacy of low-level laser therapy in temporomandibular disorders: A systematic review. Natl J Maxillofac Surg. 2016 Jan-Jun;7(1):62-66. doi: 10.4103/0975-5950.196127.

A cura di: Francesco Ceccherelli
Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *