+39 049 836 4121

Lasera a bassa energia e tessuto nervoso

laser a bassa energiaEffetti della terapia laser nella rigenerazione dei nervi periferici.

Scopo

L’influenza della dose di laserterapia a bassa potenza (AsGaAl, 830 nm) sulla rigenerazione del nervo fibulare dei ratti dopo una lesione da schiacciamento è stata valutata mediante l’analisi dell’andatura funzionale e i parametri istomorfometrici.

Metodi

Lesione controllata da schiacciamento del nervo fibulare comune destro, immediatamente seguita da dosi crescenti di irradiazione laser direttamente sul sito della lesione per 21 giorni consecutivi (G1: nessuna irradiazione; G2: simulato; G3: 5 J / cm 2 ; G4: 10 J / cm 2 ; G5: 20 J / cm 2) . L’analisi dell’andatura funzionale è stata effettuata a intervalli settimanali misurando l’indice funzionale peroneo / fibulare (PFI). Gli animali sono stati soppressi il 21 ° giorno postoperatorio per la rimozione del nervo fibulare, che è stato preparato per l’analisi istomorfometrica.

Risultati

La PFI è progressivamente aumentata durante il periodo di osservazione in tutti i gruppi, senza differenze significative tra di essi (p> 0,05). La sezione trasversale del nervo era significativamente più ampia nel gruppo 2 rispetto ai gruppi 3 e 4, mentre la densità delle fibre era significativamente maggiore nel gruppo 4 rispetto a tutti i restanti gruppi.

Conclusione

L’irradiazione laser AsGaAl a bassa potenza non ha accelerato il recupero del nervo con nessuna delle dosi utilizzate.

Sene GA1, Sousa FF1, Fazan VS1, Barbieri CH1. Effetti della terapia laser nella rigenerazione dei nervi periferici Acta Ortop Bras. 2013;21(5):266-70. doi: 10.1590/S1413-78522013000500005.

A cura di:Francesco Ceccherelli

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *