+39 049 836 4121

L’efficenza dell’occhio migliora la postura nell’anziana.

Il movimento saccadico dell’occhio migliora la sensazione plantare e l’equilibrio posturale nella donna anziana.

Scopo

La visione, la propiocezione e la sensazione plantare contribuiscono al controllo della postura (PB). Una ridotta sensazione plantare altera la risposta posturale  e aumenta il rischio di caduta, ed i movimenti oculari riducono l’oscillazione posturale.  Perciò lo scopo di questo studio è stato quello di studiare l’incremento della sensazione plantare e del PB dopo il movimento oculare saccadico (SEM) e il movimento oculare di inseguimento (PEM) in donne anziane residenti in comunità.

Metodi

Le partecipanti ( 104 donne; età 75.11±6.25 anni)sono state collocate a random nel gruppo SEM ( n = 52) e nel gruppo PEM (n =52). Il gruppo SEM effettuava una fissazione oculare ed il SEM per 5 minuti, mentre il gruppo PEM effettuava una fissazione oculare ed il PEM per 5 minuti.
La sensazione plantare è stata misurata in base alla superfice plantare del piede in contatto col pavimento prima e dopo la manovra. Prima  e dopo SEM e PEM , ad occhi aperti e chiusi è stato misurato il PB come area ( mm2), lunghezza (cm) e velocità ( cm/s) della fluttuazione del centro di pressione (COP).

Risultati

La sensazione plantare di entrambi i piedi è risultata migliorata in entrambi i gruppi (p < 0.01). Sono state osservate delle diminuzioni significative dell’area, della lunghezza e della velocità del COP, ad occhi aperti e chiusi, in entrambi i gruppi (p < 0.01). La lunghezza e la velocità del COP diminuivano in modo significativo nel gruppo SEM rispetto al gruppo PEM (p < 0.05). In conclusione il SEM ed il PEM sono manovre efficaci per aumentare la sensazione plantare nelle donne anziane, con un cospicuo miglioramento del PB dopo il SEM.

Bae Y., Saccadic Eye Movement Improves Plantar Sensation and Postural Balance in Elderly Women. Tohoku J. Exp. Med., 2016, 239,E 159 -164.

A cura di: Francesco Ceccherelli

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *