+39 049 836 4121

TRATTAMENTO MANUALE DI UNA LOMBALGIA ACUTA

La lombalgia acuta è un quadro clinico molto frequente nella pratica quotidiana di un medico manuale. E’ questa una lombalgia dall’esordio brusco accompagnata da una attitudine antalgica, che può essere trattata con delle terapie manuali che migliorano rapidamente il dolore e la rigidità del paziente, poiché si tratta proprio di una affezione estremamente dolorosa ed invalidante.
Nella clinica si possono distinguere schematicamente due forme di lombalgia acuta in funzione dell’attitudine antalgica. La prima è quella dove la componente principale dell’attitudine antalgica è in latero-flessione (destra o sinistra); la seconda è quella dove la componente principale è in flessione. Un punto importante da sottolineare è che queste attitudini antalgiche compaiono sotto carico, mentre che in posizione seduta o da distesi queste spariscono.
All’esame clinico, nella prima forma con attitudine antalgica in latero-flessione, si trovano spesso i muscoli quadrato dei lombi e psoas contratti; la pratica ci insegna che in questo caso il trattamento miotensivo e il trattamento muscolare secondo Jones e le tecniche manipolative di base della giunzione toraco-lombare sembrano essere le più efficaci, e risolutive nell’arco di due/tre sedute.
Nel caso invece dove l’attitudine antalgica è in flessione, è piuttosto il muscolo multifido lombare ad essere doloroso; in questo caso il decordage di Moneyron sembra essere il trattamento più efficace; questo tipo di lombalgia è più difficile da trattare , ha una evoluzione che si prolunga di più nel tempo, e abbisogna quindi di almeno sei sedute di trattamento per alleviare il dolore e la rigidità del paziente.
La tecnica del decordage secondo Moneyron consiste in uno “scordamento” del ligamento inter-spinoso. Questa manovra si effettua utilizzando l’interfalangea prossimale dell’indice dell’operatore piegata al massimo . Dopo una messa in tensione di 3/4 secondi del ligamento inter-spinoso , si esegue un rapido rilascio in senso trasversale ,tale da provocare un effetto vibratorio sul ligamento stesso.
Questi trattamenti danno un apporto significativo al paziente vittima di lombalgia acuta, soprattutto in termini di tempi di recupero, visto che è questa una affezione dalla durata considerevole.

Libera sintesi a cura del Dr. Giovanni Asero
Dr.Marc Perez : “Traitements manuels du lumbago aigu”; revue de Médecine Vertébrale n° 13; avril 2004

Utilizzo della prima falange del secondo dito per il decordage
Utilizzo della prima falange del secondo dito per il decordage
Posizionamento del paziente per il decordage
Posizionamento del paziente per il decordage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *