+39 049 836 4121

L’agopuntura associata ad altre tecniche è efficace nell’acufene.

tinnitus, agopuntura, ceccherelli, AIRASRisultati di una combinazione di tre terapie nell’acufene cronico

Introduzione e scopo

I pazienti con acufene soffrono non solo di disfunzione uditiva ma anche di difficoltà fisiche, mentali e sociali. Il nostro obiettivo era quello di studiare i risultati della nostra terapia a tripla combinazione terapeutica per l’acufene cronico, che comprende: mascheramento del rumore a banda stretta, agopuntura e terapia cognitivo comportamentale.

Pazienti e metodi

Sono stati analizzati retrospettivamente i punteggi degli handicap degli acufeni (THI) di 78 pazienti adulti affetti da acufeni cronici e sottoposti a tripla combinazione terapeutica.

Pretrattamento

Nello studio vi erano 39 femmine e 39 maschi. L’età media era di 60,5 anni [deviazione standard (DS) = 13,0, intervallo = 27-88 anni]. Media del tono puro medio = 39,5 decibel livello uditivo (SD = 23.09). Il punteggio THI medio pre-trattamento era 41,4 (DS = 21,13), il subscore funzionale (F) era 17,9 (SD = 10,69), il subscore emotivo (E) era 10,6 (SD = 6,87) e il subscore catastrofico (C) era 12,9 (SD = 4,85).

Risultati

Il punteggio totale THI post-trattamento era significativamente inferiore rispetto al punteggio totale THI pre-trattamento. Inoltre, i subscores post-trattamento erano significativamente più bassi rispetto ai subscores pre-trattamento nei subsocres F e C, ma non nel subscore E. Inoltre, l’analisi della regressione logistica multivariata ha mostrato che il consumo di caffè e tè era significativamente associato positivamente con una riduzione del punteggio totale THI.

Conclusioni

La terapia mediante tripla combinazione potrebbe essere utile nei soggetti affetti da acufene cronico. Sembrava che il consumo di caffè e tè potesse suscitare un ulteriore miglioramento in combinazione alla terapia combinata per l’acufene cronico.

Juan YH, Hsu CT, Hwang JH Outcomes of Triple-Combination Therapy for Chronic Tinnitus. In Vivo 2019 Sep-Oct;33(5):1707-1712. doi: 10.21873/invivo.11660.

A cura di Antonello Lovato

Per leggere il Full Text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *