+39 049 836 4121

Agopuntura e sensibilità tattile nel low-back pain

La ridotta acuità nella sensibilità tattile in pazienti con low back pain cronico è correlata alla neuroplasticità strutturale nella corteccia somatosensitiva primaria ed è modulata dal trattamento con agopuntura

Obiettivo

Verificare l’effetto dell’agopuntura sulla sensibilità tattile in pazienti con low back pain cronico.

Materiali e metodi

Gli Autori hanno incluso nello studio N=50 pazienti sani, healthy controls (HC), e un numero importante, N=102, di pazienti con low back pain cronico (cLBP); hanno sottoposto tutti a imaging strutturale cerebrale (risonanza magnetica T1-pesata per morfometria voxel based (VBM); diffusion tensor imaging (DTI)) ed al test di acuità tattile utilizzando la soglia di discriminazione tra 2 punti (2PDT) a livello lombare basso (sede del dolore) e del dito (controllo).

Valutazione

Gli Autori hanno valutato i pazienti alla baseline e dopo quattro settimane di agopuntura e gli hanno suddivisi con procedura randomizzata nei gruppi di vera agopuntura, agopuntura sham (2 tipi diversi), e nessun intervento.

Risultati

Alla baseline i pazienti con cLBP hanno mostrato una minore acuità nella sensibilità tattile (aumento 2PDT) a livello lombare basso inversamente al dito se paragonati ai controlli sani (HC) quindi ciò suggerisce che il disturbo di sensibilità interessa in particolare le zone in cui si manifesta clinicamente il dolore.
Alla baseline a livello della porzione posteriore della corteccia somatosensitiva primaria (S1) il volume di materia grigia (GMV) era elevato e l’anisotropia frazionaria (FA) era ridotta.
Dopo la vera agopuntura nei pazienti con cLBP migliorava l’acuità tattile a livello lombare basso (riduzione 2PDT) e miglioramenti più significativi erano correlati con una riduzione della GVM e con un aumento della FA nella porzione posteriore della corteccia somatosensitiva primaria (S1). Questa associazione non si è evidenziata negli altri gruppi di trattamento.

Conclusioni

La neuroplasticità di S1 nei pazienti con LBP è correlata con i deficit di acuità nella sensibilità tattile; la terapia con agopuntura potrebbe indurre delle modifiche correlate alla neuroplasticità nella zona di S1 che coincidono col miglioramento di acuità nella sensibilità tattile.

Kim H, Mawla I, Lee J, et al. Reduced tactile acuity in chronic low back pain is linked with structural neuroplasticity in primary somatosensory cortex and is modulated by acupuncture therapy [published online ahead of print, 2020 May 4]. Neuroimage. 2020;116899. doi:10.1016/j.neuroimage.2020.116899

A cura di: Alessandro Midiri

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *