+39 049 836 4121

APPLICAZIONE CLINICHE: I PUNTI BEN SHEN O PUNTIDELLE ANIME VEGETATIVE O PUNTI DELLO STRESS.

Come è noto il meridiano detto della vescica (zutaiyang) a livello di Tianzhu (10 BL) si divide in 2 branche : una interna ed una esterna. La prima scorre verso il basso a 1.5 misure (2 dita trasverse) dalla linea mediana; la seconda “corre” a 3 misure (4 dita trasverse) dalla stessa linea mediana.
Mentre sulla linea interna si trovano i punti che comandano i singoli organi e visceri [infatti i nome di questi punti sono “punto del polmone” (BL 13 – Fei Shu), “punto del cuore (BL 15 – Xin Shu) ecc] sulla branca esterna  sono posti punti che sono in rapporto con le “anime” che secondo la Medicina Classica Cinese albergano nei 5 organi del corpo.
Queste “ 5 anime” sono in rapporto a 5 punti che sono

1. Anima del Polmone – Po – punto di comando BL42 il cui nome è “porticina del Po (Po Hu). E’ difficile tradurre il termine Po. Il Dizionario Ricci afferma che i Po sono “le anime sensitive che animano l’essere umano. I Po sono opachi e torbidi e sono in relazione al presente ed alla forma del corpo)
2. Anima del Cuore – Shen – punto di comando BL 44 il cui nome è “Palazzo dello Shen (Shen Tang). La traduzione comunemente accettata per Shen è Spirito.
3. Anima del Fegato – Hun – punto di comando BL 47  il cui nome è “porta dello Hun” (Hun Men). Il dizionario Ricci traduce Hun con Anima Spirituale o ragionevole che assieme all’ anima Sensitiva (Po) anima il corpo.
4. Anima della Milza – Pancreas –  Yi – punto di comando BL 49 il cui nome è “sede dello Yi” (Yi She). Il Dizionario ricci traduce Yi con “idea, pensiero, opinione, sentimento, intenzione, desiderio.
5. Anima del Rene – Zhi – punto di comando BL 52 il cui nome è “camera dello Zhi” (Zhi Shi). Il dizionario Ricci traduce Zhi con Volontà, scopo, risoluzione.
Bene. Nei soggetti stressati (è chi ormai non lo è?) questi punti vanno costantemente palpati allo scopo di evidenziare quello maggiormente dolente. La successiva puntura con ago più moxa è in grado di attenuare notevolmente i disturbi presentati dai pazienti e questo fin dalle primissime sedute. E’ questo vale sempre e particolarmente anche e specialmente quando lo “stress” è innescato  da diversi disturbi emotivi.
Io utilizzo questi punti anche e particolarmente nei seguenti casi:
a) Disturbi fisici e psichici secondari a Lutto – BL 42 (Po hu)
b) Stati ansiosi depressivi legati a rapporti conflittuali di lunga durata con il partner ( o stato depressivo secondaria a rottura di rapporti amorosi) – BL 44 (Shen Tang)
c) Disturbi digestivi di lunga  e stato di rimuginazione continua  particolarmente in soggetti pletorici ed obesi – BL 49 (Yi She)
d) Tendiniti ripetute in  lavoratori manuali specialmente se associati a stato cronico di nervosismo – BL 47 –(Hun Men)
e) Lombalgie croniche associate o meno ad insonnia in soggetti “schiacciati” dalle difficoltà della vita – BL 52 (Zhi Shi)
Comunque sia per essere efficaci questi punti devono essere particolarmente dolenti alla palpazione. Se come spesso accade diversi punti sono dolenti si sceglie
a) Quelli più dolenti
e in subordine
b) Quelli che mostrano dolenzia bilaterale
o se non si è in grado di scegliere perché tutti bilateralmente dolenti si inizia dal BL 52 (Zhi Shi) che analogamente al suo punto più somatico (Shen Shu – BL 23) rappresenta la base, la radice di tutti questi punti.

A cura di:Maurizio Corradin

2 thoughts on “APPLICAZIONE CLINICHE: I PUNTI BEN SHEN O PUNTIDELLE ANIME VEGETATIVE O PUNTI DELLO STRESS.

    1. This article was written by one of my collaborators, dr. Maurizio Corradin (MD) expert in traditional Chinese medicine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *