+39 049 836 4121

ATASSIA ALCOOLICA (UBRIACHEZZA) TRATTATA CON AGOPUNTURA

Un collega ci manda questa sua esperienza, l'ultima di una serie
precedente.

Allertamento COP 118 per pz non cosciente. 
Dispatch massima gravità: Codice Rosso
Attivazione automedica ed ambulanza.
Al mio arrivo pz a terra con un astante che le sollevava le
gambe, soporosa e con sospetta alitosi alcolica.
Allo stimolo doloroso accennava l'apertura degli occhi e il
movimento del soma. 
Si monitorava la pz, le si incannulava una vena (cvp), si infon-
devano liquidi e si decideva di agopungere il 25 di VG o
SULIAO, rompendo una siringa da insulina, vista la mancanza
di aghi specifici nello zaino del 118.  
La pz non opponeva resistenza alla terapia agopunturale anche
perchè sedata dall' alcool. Dopo 5 minuti comparsa dell'eloquio,
associato al pallore  del volto che partendo dal naso si irradiava
a tutta la faccia.
Dopo 10 minuti la pz ricordava di aver bevuto (ma poco!) per
problemi personali.

Alla terza stimolazione dell'ago la pz si sedeva e ci rispondeva a
tono, anche se con difficoltà nell'esporre, tanto da riuscire a
raccoglierle  un' anamnesi. 
Venva rimosso l'ago e la pz veniva accompagnata dall'ambu-
lanza in ospedale, mentre l'automedica era libera di
intervenire in altri codici rossi.
Al PS le veniva riscontrata un'alcoolemia di 1,7 g/L e dopo
un paio d'ore la pz venive dimessa.













3 thoughts on “ATASSIA ALCOOLICA (UBRIACHEZZA) TRATTATA CON AGOPUNTURA

  1. RISPOSTA A DAMIANO.
    Girerò la sua domanda all’autore del caso; che in realtà ha già una casistica di una decina di casi alle spalle. La percentuale sembra buona, anche per alcolemie superiori. Non sembrano esserci studi scientifici al riguardo visto che il punto SULIAO o 25 VG ha come indicazioni tradizionali la patologia nasale:Poliposi nasale, rinorrea. Epistassi. Ascesso del naso.

  2. Lavoro in PS. Ho trattato spesso GV.25 negli ubriachi. Nella mia esperienza sono molto utili per contenere il vomito. Un caso (errata diagnosi) si rivelò poi una emorragia cerebrale. Dopo GV.25 comunque smise di vomitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *