+39 049 836 4121

Caffè e depressione: un link interessante

L’assunzione di caffè associata a una diminuzione dei sintomi depressivi tra le donne giapponesi anziane: uno studio trasversale multicentrico. La depressione negli anziani è una delle maggiori preoccupazioni globali in tutto il mondo. L’evidenza epidemiologica dell’associazione tra bevande e sintomi depressivi ha ricevuto l’attenzione della ricerca; tuttavia, gli studi epidemiologici sull’associazione tra consumo di caffè e tè verde con sintomi depressivi nella popolazione anziana sono limitati.

Obiettivo

L’obiettivo di questo studio è quello di esaminare in modo trasversale l’associazione dei sintomi depressivi con l’assunzione di caffè, tè verde e caffeina e di verificare l’effetto antidepressivo della caffeina.

Metodi

I soggetti erano 1.992 donne di età compresa tra 65 e 94 anni. L’assunzione di caffè, tè verde e caffeina, nonché i sintomi depressivi, sono stati valutati rispettivamente con un breve questionario di storia alimentare convalidato (BDHQ) e con la Center for Epidemiologic Studies Depression Scale (CES-D).

L’analisi di regressione logistica multipla è stata utilizzata per calcolare gli odds ratio (ORs) e gli intervalli di confidenza al 95% (CI) per i sintomi depressivi con aggiustamenti per potenziali fattori di confondimento.

Risultati

L’ assunzione di caffè era associata a una minore prevalenza di sintomi depressivi, i cui ORs per il 4 ° contro il 1 ° quartile di assunzione erano 0,64 (IC 95%, 0,46-0,88, P per trend = 0,01) in un modello completamente aggiustato.

L’assunzione di caffeina era marginalmente associata a sintomi depressivi, ma l’associazione non era statisticamente significativa (OR 0,75; IC 95%, 0,55-1,02, P per trend = 0,058).

Conclusione

Il risultato suggerisce che l’associazione inversa tra assunzione di caffè e sintomi depressivi potrebbe essere associata non solo all’assunzione di caffeina ma anche ad alcune altre sostanze nel caffè o a fattori correlati all’assunzione di caffè. A causa del disegno trasversale del presente studio, sono necessari studi longitudinali per confermare il presente risultato.

Yasumi Kimura, Hitomi Suga, Satomi Kobayashi, Satoshi Sasaki, Intake of Coffee Associated With Decreased Depressive SymptomsAmong Elderly Japanese Women: A Multi-Center Cross-SectionalStudy. J Epidemiol 2020;30(8):338-344I

A cura di: Francesco Ceccherelli

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *