+39 049 836 4121

Confronto tra l’effetto del laser diodico e la crema di Acyclovir nel trattamento dell’herpes labiale.

Introduzione: Recentemente sono state introdotte terapie alternative, come l’uso del laser diodico nella cura dell’ infezione ricorrente da herpes labiale. Lo scopo di questo studio è stato quello di valutare l’efficacia del laser diodico nel trattamento dell’herpes labiale ricorrente.
Materiali e metodi: Si tratta di uno studio clinico randomizzato cieco singolo per valutare l’efficacia del laser diodico nel trattamento dell’herpes labiale ricorrente. Sono stati reclutati in totale 60 pazienti con herpes labiale ricorrente che sono stati divisi a random in tre gruppi. 20 pazienti hanno ricevuto il trattamento con laser diodico ( lunghezza d’onda di 870 nm, densità di energia di 4.5 J/cm2, 20 pazienti sono stati trattati con acyclovir crema 5%, 20 pazienti hanno ricevuto un trattamento con laser spento (placebo). L’end point era costituito dalla trasformazione delle lesioni in croste. I dati sono stati analizzati mediate il Tukey HSD Test ed il One-way ANOVA ( ad un livello di significatività di 0.05) in un software SPSS.
Risultati: la durata media del tempo di guarigione (in giorni) nel gruppo laser, nel gruppo laser spento e nel gruppo acyclovir è stata rispettivamente  di 2.20 ±0.41, 4.30±1.03 e 3.4±1.142. Vi è una differenza significativa tra i tre gruppi a tal riguardo (P<0.0001). La durata media del dolore (giorni) è stata di 1.35±0.74, 2.65±1.27 e 2.30±0.92 rispettivamente nel gruppo laser, nel gruppo laser spento e nel gruppo acyclovir (P<0.0001).
Conclusioni: Il trattamento con laser diodico riduce la durata del tempo di guarigione e la gravità del dolore più velocemente rispetto al trattamento con acyclovir crema.

Honarmand M, Farhadmollashahi L, Vosoughirahbar E. Comparing the effect of diode laser against acyclovir cream for the treatment of herpes labialis. J Clin Exp Dent. 2017 Jun 1;9(6):e729-e732. doi: 10.4317/jced.53679. eCollection 2017 Jun.

A cura di:Francesco Ceccherelli

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *