+39 049 836 4121

Epicondilite, agopuntura con ago freddo e caldo.

epicondilite, dolore, agopuntura, moxibustione, Ceccherelli, Corso.Introduzione

L’epicondilite laterale (LE), nota anche come “gomito del tennista”, è la causa più frequente di dolore al gomito. L’incidenza di LE è del 3% nella popolazione adulta e le cause risiedono per lo più nell’uso eccessivo e ripetuto dei muscoli estensori del polso, che portano ad un quadro di tendinosi, in particolare a carico dell’estensore radiale breve del carpo. Nonostante i diversi approcci terapeutici al problema (farmaci antidolorifici, corticosteroidi, infiltrazioni, fisioterapia, supporti del gomito, terapia a onde d’urto, iniezioni di plasma ricco di piastrine e chirurgia) il trattamento ottimale non è ancora stato del tutto definito. Sempre più spesso, quando le terapie tradizionali non si dimostrano efficaci, una discreta quota di pazienti si rivolge a terapie complementari quali l’agopuntura (AP). Questo studio intende verificare l’efficacia dell’AP nella cura di questa condizione.

Metodi

Nello studio sono stati arruolati 38 pazienti affetti da LE e suddivisi in due gruppi random. 21 pazienti sono stati inclusi nel gruppo di trattamento mediante impiego di AP con ago freddo in associazione ad AP con ago caldo mentre 17 pazienti sono stati sottoposti a sola AP con ago freddo (in entrambe i gruppi impiegando punti di agopuntura locali e Ah shi points -Fig. 1). L’outcome primario considerato era il dolore (VAS), come autcome secondario è stata considerata la massima forza di presa e i punteggi dei seguenti questionari: Patient-rated Forearm Evaluation Questionnaire, Medical Outcomes Study 36-Item Short-form Health Survey (l’outcome è stato valutato pre trattamento, alla fine del trattamento stesso e 3 mesi dopo la conclusione della terapia).

Risultati

Al termine dello studio i risultati migliori si sono avuti nel gruppo AP con ago freddo e caldo in associazione (breve e medio termine). Differenze nell’intensità del dolore e sugli aotcom secondari sonos stati significative migliori a medio termine nel gruppo di AP con ago freddo.
Alla fine del trattamento non sono riportate significative differenze tra i due gruppi tranne che per la massima forza di presa che è stata a favore del gruppo AP con ago freddo.

Conclusioni

Lo studio ha dimostrato che in pazienti affetti da LE trattati con AP la tecnica più efficace sembra essere l’associazione di AP con ago freddo e caldo sia in termini di dolore che di forza prensile; il presente studio dimostra pertanto che in pazienti affetti da LE cronica l’AP rappresenta una valida alternativa terapeutica da sola o in associazione alle terapie tradizionali.

Therapeutic effects of acupuncture plus fire needle versus acupuncture alone in lateral epicondylitis: A randomized case-control pilot study.
Wu SY, Lu CN, Chung CJ, Kuo CE, Sheen JM, Hsueh TP, Chen CC, Bi KW
Medicine (Baltimore). 2019 May;98(22):e15937. doi: 10.1097/MD.0000000000015937.

A cura di: Mario Biral

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *