+39 049 836 4121

IL MERIDIANO REN (VASO CONCEZIONE) ED IL SUO PUNTO DI COMANDO: LU 7 – LIEQUE

Gli 8 meridiani curiosi o straordinari di cui stiamo trattando, presenti nei classici e quindi presenti fin dalle origini della medicina cinese, sono legati ad energie (Yuan Qi e Jing) che sono comparabili al DNA della medicina occidentale.
Per essere legati a questo tipo di energie danno luogo a una costituzione tipica.
Ad esempio un soggetto Ren mai, ovviamente in disequilibrio o nei momenti di crisi, tende ad essere un soggetto che si appoggia eccessivamente agli altri. Spesso quando si entra in rapporto con questo tipo di soggetti si ha la sensazione di uscirne “svuotati”. Gli individui Ren mai anno, spesso, un senso di inferiorità che li spinge di dimostrare, più spesso a parole, di essere un soggetto “capace”. Caratteristicamente soffrono di ansia per i propri famigliari proprio a causa della loro dipendenza da essi.
Se il meridiano visto nello scorso numero (Du mai o Vaso governatore) ha la sua rappresentazione alla testa questo, al contrario, si rappresenta – fisicamente – all’ addome. E per questo che i classici affermano che l’addome “flaccido” o “teso e duro” rappresentano segni eccellenti di alterazioni di questo meridiano..
La clinica si caratterizza per la presenza di ammassi chiamati “Shan” che corrispondono anche alle nostre ernie inguinali, varicolece, idrocele e molta patologia ginecologica.
Come è noto questo meridiano è dotato di 24 punti ed il ramo principale “corre” lungo la linea mediana anteriore dell’addome e del torace per terminare con il 24 punto a livello del mento.
I primi 8 punti della zona sottoombellicale sono in rapporto più spesso con disturbi ginecologici, i punti dall’ ottavo al 14° con i disturbi digestivi e i punti fino al termine con le affezioni toraciche (cuore e polmone).
Il Punto principale o di “comando” che “apre” tutta la funzione del meridiano è LU 7 – Lie que al quale si associano i diversi punti presenti lungo il decorso. Spesso questo punto viene associato ad un altro “punto chiave (KI 6 – Zhao Hai dello Yin Qiao), che è chiamato “punto chiave accoppiato”.
In realtà LU 7 – Lie Que può essere associato con qualsiasi altro punto di comando dei diversi meridiani curiosi o straordinari.
Vediamo alcune ricette ricordate nei classici
1 Ernie – Shan (che come ricordato comprende le ernie inguinali ma anche affezioni come il varicocele). CV 2 Qu Gu punto di origine, LU 7 Lie Que, punto chiave, KI 6 Zhao hai, punto chiave accoppiato. Questa stessa sequenza (con l’aggiunta di LR 14 – Qi Men) è molto utile anche nella sindrome climaterica
2 Lombalgia acuta apparsa con un movimento insolito senza sforzo: Lu 7 – Lie Que, CV 2 – Qu Gu, CV 3 Zhong Ji. Se la lombalgia appare in un soggetto con eccesso di impegni e responsabilità: Lu 7 Lie Que, CV 16 Zhong Ting
3 Insonnia accompagnata da sindrome della gambe senza riposo : 7 Lu – Lie Que e 3 CV – Zhong Ji (in questo caso è meglio palpare i punti da 2 a 6 CV e pungere il più dolente)

A cura di:Maurizio Corradin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *