+39 049 836 4121

Il Veneto non vuole controllare la qualità dei suoi medici.

Vi ho già illustrato i motivi che hanno obbligato A.I.R.A.S. a sospendere il Corso di Agopuntura Riflessoterapia e Tecniche Complementari che abbiamo istituito nel 1987.

33 anni di lavoro buttati per l’impossibilità di accreditarci alla Regione Veneto per l’inazione degli orgai direttivi. Riportiamo l’articolo del Mattino di Padova sull’argomento.

Ma il paradosso sta proprio nel contrasto fra quanto è dichiarato giornalmente dal Presidente Zaia e coll. circa l’eccellenza della sanità nel Veneto, e:

1)la trascuratezza nel non voler controllare la qualità dei professionisti e della loro formazione nelle medicine non convenzionali (MNC);

2)il non voler utilizzare le MNC il cui impiego determina un risparmio nelle spese sanitarie oltre che un beneficio per i pazienti;

3)la perdita di posti di lavoro.

pdf

 

 

Clicca qui per scaricare l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *