+39 049 836 4121

Kinesiotaping ed edema postoperatorio: quali evidenze?

Figura 1

Introduzione

L’edema postoperatorio è quella condizione che comunemente si verifica in seguito a una qualsiasi procedura chirurgica e che è sostenuto da una patologico accumulo di liquido nell’interstizio con conseguente gonfiore locale più o meno esteso. L’edema post-chirurgico è pertanto un edema secondario ad un trauma tissutale. La metodica più impiegata nel trattamento di tale edema (di provata efficacia) è sicuramente il drenaggio linfatico manuale. Il Kinesiotaping (KT) per le sue caratteristiche potrebbe essere un approccio alternativo alla terapia fisica tradizionale.

Lo studio

Questo studio si propone di testare l’efficacia del KT nella riduzione dell’edema in ambito postoperatorio. Gli Autori hanno condotto una ricerca sistematica della letteratura relativa a questo argomento ed analizzato cinque database – Pubmed, CINAHL, Embase, Cochrane Library e Clinicaltrials.gov – pubblicazioni tra gennaio 2000 e ottobre 2019); ed hanno incluso solo studi prospettici controllati.

Risultati

Gli Autori hanno esaminato 1263 articoli e ne hanno selezionato solo 12 che hanno incluso nell’analisi. Tutti gli studi hanno valutato l’edema dopo un intervento chirurgico (su estremità o interventi maxillo-facciali). Dei 12 studi inclusi, 10 hanno riportato evidenze di efficacia del KT (impiegato con metodica linfodrenante – Fig. 1) nella riduzione del gonfiore e degli effetti benefici su parametri secondari come dolore e qualità di vita (QOL).

Discussione

Le evidenze di efficacia della metodica KT sono romai molte, la metodica trova applicazione negli stati edematosi localizzati ed impiegata soprattutto per la cura dell’edema agli arti. A tutt’oggi, tuttavia, mancano prove concrete e definitive riguardo alla sua efficacia che potrebbero supportare di fatto un impiego sisetmatico del KT. L’esiguità degli studi considerati nel presente lavoro e la metodologia impiegata negli lavori in esame espone gli stessi a notevoli bias. E’ pertanto necessario l’apporto di nuovi studi qualitativamente e metodologicamente validi per determinare la reale efficacia del KT.

Kinesiotaping for postoperative oedema – what is the evidence? A systematic review Julie Hörmann, Werner Vach, Marcel Jakob, Saskia Seghers, and Franziska Saxer BMC Sports Sci Med Rehabil. 2020 Mar 2;12:14. doi: 10.1186/s13102-020-00162-3. eCollection 2020.

A cura di: Mario Biral

Per leggere il full text:clicca qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *