+39 049 836 4121

Dry needling versus Kinesiotaping nella Sindrome miofasciale.

La sindrome del dolore miofasciale (MFS) è una comune patologia muscoloscheletrica caratterizzata dalla comparsa di punti trigger (TP). Dolore, spasmi muscolari, limitazione del movimento e, raramente, disfunzione autonomica sono alcuni dei sintomi tipici della MFS.

La MFS, se di grave entità, è in grado di influenzare l’umore, la qualità della vita (QoL) e lo stato di salute dei pazienti affetti.…

Continue Reading

Kinesiotaping ed edema postoperatorio: quali evidenze?

Introduzione

L’edema postoperatorio è quella condizione che comunemente si verifica in seguito a una qualsiasi procedura chirurgica e che è sostenuto da una patologico accumulo di liquido nell’interstizio con conseguente gonfiore locale più o meno esteso. L’edema post-chirurgico è pertanto un edema secondario ad un trauma tissutale.…

Continue Reading

Effetto dell’esercizio fisico e del kinesiotaping sul recupero addominale in donne dopo taglio cesareo: studio pilota randomizzato controllato

Il complesso processo ormonale, unitamente al problema meccanico dell’aumento volumetrico progressivo intraddominale che caratterizza la gravidanza e che continua nel postpartum porta, nel tempo ad un indebolimento dei muscoli addominali e ad una ipotonia degli stessi; le relaxine che vengo secrete durante la gravidanza agiscono inoltre sul connettivo rendendolo più morbido e più elastico.…

Continue Reading

Valutazione dell’efficacia del kinesiotaping in una paziente affetta da linfedema secondario da neoplasia mammaria: case report

Il linfedema dell’arto superiore è una evenienza postoperatoria piuttosto frequente nelle donne operate per neoplasia mammaria (2,4 – 49 %). E’ una condizione causata dall’asportazione dei linfonodi e dei linfatici ascellari (post-chirurgica) o dall’interruzione del flusso linfatico (post-radioterapia) con conseguente ristagno e accumulo di linfa nell’arto superiore.…

Continue Reading

Effetto del Kinesiotaping sul salto verticale e sul controllo posturale dinamico

In campo sportivo i traumi della caviglia sono molto comuni e frequenti (20 % di tutti i traumi – 25.000 traumi al giorno negli USA) di cui il 30-73 % rappresentato dalla distorsione di caviglia. Proprio in virtù dell’alta incidenza di questo trauma e ad intento preventivo sono stati ideati svariati sistemi di supporto per la caviglia (sistemi di stabilizzazione – tutori e bendaggi – atti ad evitare l’inversione o l’eversione della caviglia mantenendone comunque la funzionalità) i quali si sono dimostrati o inefficaci alla stabilizzazione oppure efficaci ma limitanti la meccanica della caviglia con conseguente perdita di performance atletica).…

Continue Reading