+39 049 836 4121

LA STIMOLAZIONE AGOPUNTURALE CAUSA EFFETTI MICROCIRCOLATORI BILATERALMENTE DIFFERENTI NEI PAZIENTI SOFFERENTI DI STROKE

Lo scopo di questo studio è quello di determinare l’effetto della stimolazione con agopuntura (AS) dei pazienti con ictus, sul flusso sanguigno cutaneo analizzando la forma d’onda pulsatile e la frequenza del segnale registrato a livello del capo bilateralmente. Lo studio è stato condotto utilizzando la metodica della Flussimetria Laser Doppler (LDF) su 18 pazienti con ictus. Per ogni valutazione è stata utilizzata la seguente procedura: registrazione basale della durata di 20 minuti, 20 minuti di AS, e 20 minuti ulteriori di registrazione.
Le differenze significative bilaterali dei parametri LDF dopo la AS sono state:
-aumento della componente pulsatile del flusso microcircolatorio (MBF),
-una riduzione delle resistenze del flusso sanguigno
-una riduzione della variabilità del MBF nel distretto vascolare omolateralmente all’ictus.
L’analisi spettrale ha messo in evidenza che la vasodilatazione osservata dallo stesso lato dell’ictus è almeno in parte attribuita alla riduzione della componente simpatica dell’attività neurogena.
Questo è il primo studio che dimostra la fattibilità di misurare le variazioni di  MBF cerebrale indotto da AS nei pazienti con ictus con metodica non invasiva utilizzando la tecnologia  LDF. 
Questa modalità di misura a “cranio-intatto” potrebbe favorire lo sviluppo di metodiche di rilevamento non invasive per la determinazione delle differenze bilaterali del MBF cerebrale, e facilitare quindi la valutazione dell’efficacia delle tecniche di trattamento per l’ictus. Inoltre può essere utile per la comprensione del meccanismo d’azione e dell’efficacia del trattamento con AS dei pazienti con ictus.

ACUPUNCTURE STIMULATION CAUSES BILATERALLY DIFFERENT MICROCIRCU-LATORY EFFECTS IN STROKE PATIENTS
Hsin Hsiu a, Shih-Min Huang, Chao-Tsung Chen, Chia-Liang Hsu, Wei-Chen Hsu
Microvascular Research 81 (2011) 289–294

a cura di:Giuseppe Gagliardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *