+39 049 836 4121

L’agopuntura auricolare e interactive multimedia per smettere di fumare in studenti universitari

Questo studio si prefigge di valutare gli effetti di dieci settimane di trattamento mediante digitopressione auricolare (gruppo AA) e di strumenti multimediali interattivi (gruppo IM), confrontati con un gruppo di controllo. Sono stati arruolati centododici studenti universitari con tasso di abbandono allo studio del 14,3%. Gli studenti che hanno portato a termine lo studio sono stati novantasei, per cui trentadue studenti ogni gruppo.

Lo studio in oggetto si differenzia rispetto ad altri poiché è il primo studio a esaminare non solo la cessazione del fumo, ma prende in considerazione in pre e post test dei biomarcatori della cessazione del fumo quali CO (monossido di carbonio), la cotinina e il FEV1.
Il gruppo AA è stato sottoposto a digitopressione per almeno un minuto per 3-5 volte al giorno per dieci settimane di un seme ricoperto da cerotto. I punti trattati sono stati: shenmen, polmone, stomaco, bocca, subcortex e fame.

Al gruppo IM è stato fornito un CD che includeva animazione, grafica e immagini sull’impatto del fumo sulla salute e sull’ambiente e informazioni sui pericoli del fumo nonché delle strategie per smettere di fumare, dei problemi legati alla cessazione del fumo e la loro soluzione. Il supporto informatico era visionato per almeno venti minuti, una volta alla settimana per dieci settimane.

Lo studio evidenzia una differenza significativa su CO tra gruppo AA e il controllo, sulla cotonina tra AA e controllo e la dipendenza da nicotina tra AA e il controllo. Lo studio ha rilevato inoltre che sia nel gruppo AA e nel gruppo IM non ha portato alla normalizzazione della funzione polmonare espressa con il FEV1.

Yeh ML, Wang PL, Lin JG, Chung ML. The effects and measures of auricular acupressure and interactive multimedia for smoking cessation in college students. Evid Based Complement Alternat Med. 2014;2014:898431. doi: 10.1155/2014/898431.

A cura di: Antonello Lovato

Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *