+39 049 836 4121

OSTEOPATIA. MINISTERO DELLA SALUTE: “LA POSSONO PRATICARE SOLO I PROFESSIONISTI SANITARI”.

Ci  è sempre sembrato strano che chiunque potesse fare un corso di 5 anni in una scuola privata senza controllo dei programmi e della qualità e diventare una figura sanitaria in un campo così delicato come le manipolazioni vertebrali ed oltre.
Già nella scuola dell’A.I.R.A.S., che viene riservata ai soli laureati in medicina, si sottolinea per l’intero corso la delicatezza della tecnica e la necessità di formulare diagnosi che escludano patologie interne o neoplastiche come causa di dolore vertebrale. Come fa un non sanitario che non ha avuto una formazione di base “certificata” ad individuare un dolore secondario a eziopatogenesi strutturale?
Nella migliore delle ipotesi si perde tempo prezioso, nella peggiore si danneggia gravemente il paziente.
Queste nostre perplessità hanno preso corpo in una dichiarazione del Ministero della Salute rispondendo ad una interrogazione della On.Paola Binetti.
“Nell’interesse dei cittadini, – ha aggiunto – solo i Professionisti sanitari che hanno conoscenze e competenze per occuparsi della salute degli utenti possono praticare le attività sanitarie e cercarne la validazione scientifica.”

A Cura di: Francesco Ceccherelli

Leggi l’intero articolo: clicca qui

One thought on “OSTEOPATIA. MINISTERO DELLA SALUTE: “LA POSSONO PRATICARE SOLO I PROFESSIONISTI SANITARI”.

  1. Non basta! L’osteopatia e la chiropratica devono essere esclusiva medica, cioè dei laureati in medicina e specializzati. Gli abusi continuano a sprecarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *