+39 049 836 4121

Sicurezza della moxibustione: una review sistematica di case reports.

Questa è una review sistematica che ha individuato i casi in cui si sono verificati eventi avversi (AEs) con l’uso della moxibustione, pratica medica tradizionale di origina cinese che utilizza il calore della moxa per stimolare gli agopunti.

E’ una tecnica considerata sicura ed efficace ed è ampiamente usata in tutto il mondo. L’uso crescente della moxibustione ha portato ad evidenziare anche sugli AEs ad essa correlati. Questa review ha individuato 64 casi di AEs associati a moxibustione in 24 articoli, di provenienza da 6 paesi. Sono stati evidenziati alcuni rischi nell’eseguire questa tecnica nei casi riportati. Tra gli AEs: allergie, ustioni, infezioni, tosse, nausea, vomito, distress fetale, parto prematuro, carcinoma basocellulare, ectropion, iperpigmentazione e addirittura morte.

La posizione, la durata, la distanza tra la moxa e la cute, competenza degli agopuntori, le condizioni del paziente, la presenza di fumo, l’ambiente possono interferire con la sicurezza della moxibustione. Migliorando la competenza dell’agopuntore e regolando l’attività è possibile ridurre l’incidenza delle reazioni avverse e migliorare la sicurezza della moxibustione.

Ji Xu, Hongyong Deng and Xueyong Shen. Safety of Moxibustion: A Systematic Review of Case Reports. Hindawi Publishing Corporation Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine. Volume 2014, Article ID 783704, 10 pages

A cura di: Rossana Dezzoni
Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *