+39 049 836 4121

Tatuaggi, piercing ed agopuntura senza rischio.

tatuaggio, agopuntura, rischio, inesistente, CeccherelliNessun aumento del rischio di infezioni trasmissibili per trasfusione dopo tatuaggi, piercing o agopuntura tra i donatori di sangue nei Paesi Bassi

Introduzione

Nei Paesi Bassi, gli eventi correlati agli aghi (NRE) tra cui tatuaggi, piercing e agopuntura sono un motivo per la sospensione temporanea della donazione di sangue. Questo studio mira a valutare se i donatori con NRE recente presentavano un rischio più elevato di infezioni trasmissibili con le trasfusioni (TTI) rispetto ai donatori che non erano oggetto di recenti NRE.

Disegno e metodi

Sono stati raccolti i dati dal 2003 al 2015 di tutte le donazioni di sangue nei Paesi Bassi. Per valutare le associazioni tra NREs recenti e acquisizione di TTIs sono stati utilizzati modelli di regressione multivariata ( per misurazioni ripetute). Sono stati utilizzati i dati della consulenza post-test per determinare il più probabile fattore di rischio nei donatori nuovi e ripetuti

Risultati

In 97.518 su 9.266.036 (1.1%) tentativi di donazione sono stati documentati NREs recenti ; 14.097 (14.5%) NREs hanno provocato il differimento del donatore basato su NRE. NRE recenti segnalati prima della donazione non erano associati ad un aumentato rischio di TTI. 29 donatori TTI-positivi su 287 (11 donatori ripetuti, 18 nuovi donatori) hanno riferito un recente NRE pre e / o post-donazione. I NRE recenti, tutte ferite da puntura di aghi, costituivano la probabile via di trasmissione in 12 su 287 donatori positivi a TTI. Il questionario sulla salute dei donatori (DHQ) ha identificato solo 1 su 12 TTI correlate a NREs. Il mancato ritorno dopo deferimento dovuto a NRE, qualche deferimento o nessun deferimento costituivano rispettivamente il 24, 15 e 5%.

Discussione

Nei donatori olandesi i tatuaggi recenti, i piercing o l’agopuntura non erano associati ad un aumentato rischio di TTI .Data la bassa percentuale di donatori dopo un temporaneo deferimento basato su NER noi invochiamo la sospensione delle politiche di deferimento dei donatori di sangue per l’agopuntura, i tatuaggi ed il piercing, ma non per le ferite da puntura di aghi, nei Paesi in cui queste pratiche possano essere considerate sicure

Prinsze FJ, van de Laar T, Slot E, de Jong M, Bokhorst A, de Kort W, Zaaijer H, van den Hurk K. No increased risk of transfusion-transmissible infections after tattooing, body piercing, or acupuncture among blood donors in the Netherlands. Transfusion. 2019 Jun 22. doi: 10.1111/trf.15421. [Epub ahead of print]

A cura di: Francesco Ceccherelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *