+39 049 836 4121

Una scoping review sui modelli di medicina integrata: cosa emerge dalla letteratura esistente.

Scopi
La Medicina Integrata (IM) è stata riconosciuta ed introdotta nei sistemi sanitari occidentali nel corso dell’ultimo ventennio. Sono disponibili informazioni limitate sui modelli di IM per condurre allo sviluppo di un sistema sanitario ottimale. E’ stata effettuata una scoping review per valutare i modelli di IM nella letteratura esistente, comprese le caratteristiche distintive di ciascun modello, per comprendere i requisiti essenziali necessari allo sviluppo di modelli di IM che incontrano al meglio i bisogni dei pazienti.

Design
E’ stata utilizzata l’analisi del contenuto diretto per classificare i modelli di IM all’interno dei sistemi in base ad uno schema di  codificazione sviluppato da modelli teorici, e per identificare i concetti chiave di ciascun sistema.

Risultati
Dei 1374 articoli identificati, sono stati inclusi 45 studi. I modelli sono stati classificati in teoretici e pratici e suddivisi in cinque modelli principali: coesistente, cooptativo, collaborativo e cura centrata sul paziente. Quindi sono stati divisi in tre sistemi –indipendente, dipendente ed integrato –in base al livello di coinvolgimento di medici generici e medici esperti in medicina complementare ed alternativa (CAM). I modelli teorici coesistente e cooptativo prevedono ruoli diversi per i diversi professionisti sanitari, mentre i modelli pratici tendono ad essere dei servizi ad hoc orientati dal mercato, dipendenti dalla richiesta del paziente. I modelli cooperativi e collaborativi sono basati sul lavoro di squadra con interazioni formalizzate tra i due paradigmi medici della medicina convenzionale e della CAM, con i modelli pratici che si concentrano soprattutto sulla facilitazione della comunicazione, sui comportamenti e sulle relazioni. Il modello di cura centrata sul paziente riconosce la filosofia della CAM e richiede la collaborazione tra discipline basata sulle necessità dei pazienti.

Conclusioni
Il punto focale dei modelli di medicina integrata si è trasferito dagli operatori ai pazienti. Ciò può richiedere un cambio filosofico per la IM. Servono ulteriori studi per meglio comprendere come praticare la cura centrata sul paziente nei servizi di IM.

Eun Jin Lim, Janette L. Vardy, MD, Byeong Sang, Haryana M. Dhillon, A Scoping Review on Models of Integrative Medicine: What Is Known from the Existing Literature? THE JOURNAL OF ALTERNATIVE AND COMPLEMENTARY MEDICINE
Volume 23, Number 1, 2017, pp. 8–17.

A cura di: Francesco Ceccherelli
Per leggere il full text: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *