+39 049 836 4121

Ruolo degli antiossidanti nella terapia del cancro

Lo stress ossidativo è il fulcro interpretativo fra la tossicità ambientale ed il processo di cancerogenesi multistadio. Le specie reattive dell'ossigeno (ROS) sono generate in risposta a stimoli sia endogeni ed esogeni. Per controbilanciare le lesioni ROS-mediate, esiste un un sistema antiossidante endogeno di difesa; tuttavia, quando l'ossidazione supera i meccanismi di controllo ne deriva lo stress ossidativo.
Lo stress ossidativo cronico e cumulativo induce modifiche deleterie in una varietà di componenti macromolecolari, quali DNA, lipidi e proteine??. Il meccanismo principale di molti farmaci chemioterapici contro le cellule tumorali è la formazione di ROS, o radicali liberi. La radioterapia si basa sul fatto che le radiazioni ionizzanti distruggono le cellule tumorali.
La radioterapia induce lesioni dirette nel DNA o di altre molecole biologiche che, alla fine, influenzano il DNA. I radicali liberi prodotti dalla terapia oncologica sono spesso fonte di gravi effetti collaterali. L'obiettivo di questa revisione è quello di fornire informazioni sugli effetti degli antiossidanti durante i trattamenti oncologici e per discutere i possibili eventi ed efficacia. Molto dibattito è sorto in merito al fatto se la supplementazione di antiossidanti sia in grado di alterare l'efficacia della chemioterapia nella cura del cancro.
C'è ancora una limitata evidenza, per qualità e dimensione del campione, che suggerisce che alcuni integratori antiossidanti possono ridurre le reazioni avverse e la tossicità. Riduzioni significative della tossicità possono alleviare la limitazione tossicità-dipendente delle terapie in modo che i pazienti siano maggiormente in grado di completare i regimi chemioterapici prescritti e, quindi, possano aumentare le possibilità di successo in termini di risposta al tumore ed alla propria sopravvivenza.

Vanessa Fuchs-Tarlovsky, Role of antioxidants in cancer therapy. Nutrition 29 (2013) 15–21

A cura di: Francesco Ceccherelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *