+39 049 836 4121

Polifenoli antiossidanti nella cura del cancro: amici o nemici?

polifenoli, antiossidanti, prevenzione, cancro, CeccherelliIntroduzione

La prevenzione del cancro può essere probabilmente ottenuta più facilente, più velocemente e con meno sforzi finanziari perseguendo programmi educativi volti a indurre cambiamenti nello stile di vita, a partire dalle abitudini alimentari.

Importanza della dieta

Negli ultimi decenni, studi osservazionali e caso-controllo hanno cercato di stabilire una relazione funzionale tra mortalità e morbilità del cancro e la dieta.…

Continue Reading

Acido alfa-lipoico e coenzima Q10nella neuropatia diabetica.

neuropatia diabetica, corso , riflessoterapia, agopuntura, mesoterapiaLa combinazione di acido alfa-lipoico e coenzima Q10 migliora la neuropatia diabetica sperimentale modulando lo stress ossidativo e l’apoptosi.

Obiettivi

La neuropatia diabetica (DN) è la complicanza più comune del diabete. La letteratura scientifica ha precedentemente evidenziati gli effetti neuroprotettivi dell’acido alfa lipoico (ALA) e del coenzima Q10 (CoQ10) nella neuropatia diabetica , ma non sono ha esattamente identificati i meccanismi sottostanti coinvolti .…

Continue Reading

Stabilometria nell’osteoporosi

 

Valutazione con stabilometria dei disturbi dell’equilibrio nei pazienti con osteoporosi. Una proposta per un protocollo diagnostico.

Introduzione
L’osteoporosi è una malattia sistemica che presente ridotta massa ossea e alterazioni qualitative dell’osso, associate ad un aumentato rischio di frattura. La patogenesi delle fratture da osteoporosi è multifattoriale.…

Continue Reading

Fitoterapia nella calcolosi renale

Le piante alimentari nella prevenzione e nella gestione della calcolosi renale: evidenza clinica e preclinica e meccanismi molecolari.

Introduzione

I calcoli renali sono una delle più antiche e comuni malattie conosciute   delle vie urinarie. Vari studi sull’uomo hanno suggerito che le diete con un maggiore apporto di frutta e verdura svolgono un ruolo nella prevenzione dei calcoli renali.…

Continue Reading

Il melograno nella prevenzione del cancro.

L’attivita del Punica Granatum (melograno) nel promuovere lo stato di salute e la prevenzione del cancro

Introduzione

ll cancro è diventato una delle malattie più mortali nella maggior parte dei paesi. Nonostante l’assistenza medica in continua evoluzione , il cancro rimane ancora un problema significativo.…

Continue Reading

Gli ortaggi: una verità dei vegani.

Effetto degli ortaggi sulle malattie cardiovascolari e sui relativi meccanismi.

Introduzione

Studi epidemiologici hanno dimostrato che il consumo di ortaggi è inversamente correlato al rischio di malattie cardiovascolari. Inoltre, la ricerca ha indicato che molte verdure come patate, soia, sesamo, pomodori, dioscorea, cipolle, sedano, broccoli, lattuga e asparagi hanno mostrato un grande potenziale nella prevenzione e nel trattamento di malattie cardiovascolari e le vitamine, gli elementi essenziali, fibre alimentari, proteine vegetali e i composti fitochimici erano componenti bioattivi.…

Continue Reading

L’efficacia dei polifenoli e delle loro combinazioni contro il cancro.

I polifenoli, che si trovano in abbondanza nelle piante, mostrano molte proprietà antitumorali che includono i loro  effetti inibitori sulla proliferazione delle cellule tumorali, sulla crescita del tumore, sull’angiogenesi, sulle metastasi e sull’infiammazione oltre all’induzione dell’apoptosi. Inoltre possono modulare la risposta immunitaria e proteggere le cellule normali dal danneggiamento provocato dai radicali liberi.…

Continue Reading

Prodotti alimentari a base di pomodoro per la prevenzione del cancro della prostata: che cosa abbiamo imparato.

L’evidenza derivata da una vasta gamma di studi di laboratorio ed indagini epidemiologiche hanno collegato una dieta ricca di frutta e verdura con un ridotto rischio di alcuni cancri.  Tuttavia tali approcci non sono in grado di dimostrare delle relazioni  di causalità e vi è scarsità di trials randomizzati e controllati a causa delle difficoltà insite nell’esecuzione di studi che riguardano variazioni di cibo e di comportamento.…

Continue Reading

Effetti preventivi dell’attivita fisica regolare sul declino cognitivo e sul rischio di demenza con l’avanzamento dell’età.

Con l’avanzamento dell’età la funzione cognitiva è compromessa ed aumenta il rischio di demenza a causa di  normali o patologiche alterazioni neuronali corticali e subcorticali.

Sono state intraprese ricerche significative, in particolare negli ultimi dieci anni, per analizzare gli effetti preventivi dell’esercizio fisico sul declino delle funzioni cognitive e sul rischio di demenza ( ad es.…

Continue Reading

Effetto del Kinesiotaping sul salto verticale e sul controllo posturale dinamico

In campo sportivo i traumi della caviglia sono molto comuni e frequenti (20 % di tutti i traumi – 25.000 traumi al giorno negli USA) di cui il 30-73 % rappresentato dalla distorsione di caviglia. Proprio in virtù dell’alta incidenza di questo trauma e ad intento preventivo sono stati ideati svariati sistemi di supporto per la caviglia (sistemi di stabilizzazione – tutori e bendaggi – atti ad evitare l’inversione o l’eversione della caviglia mantenendone comunque la funzionalità) i quali si sono dimostrati o inefficaci alla stabilizzazione oppure efficaci ma limitanti la meccanica della caviglia con conseguente perdita di performance atletica).…

Continue Reading

Sorgenti di flavonoidi nel cibo e benefici sullo stato di salute

I flavonoidi sono un gruppo di composti bioattivi diffusamente presenti negli alimenti di origine vegetale. Il loro consumo regolare si associa a una riduzione del rischio di svariate patologie croniche, incluso il cancro, patologie cardiovascolari (CVD) e disordini neurovegetativi. I flavonoidi sono classificati in sottogruppi secondo la loro struttura chimica: flavanoni, flavoni, flavonoli, flavanoli, antocianine ed isoflavoni.…

Continue Reading

Le crucifere: sostanze fitochimiche alimentari per la prevezione del cancro

Da secoli le relazioni tra alimentazione e salute sono oggetto di attenzione; ma solo negli ultimi decenni si sono messi a fuoco i legami tra dieta e cancro. Il consumo di sostanze cancerogene contenute nella dieta, inclusi gli idrocarburi aromatici policiclici e le amine eterocicliche, è il più strettamente correlato con l’aumento di rischio di insorgenza di cancro.…

Continue Reading