+39 049 836 4121

16 anni di remissione di una artrite reumatoide dopo trattamento di un focus dentario.

Viene descritto un caso di remissione di artrite reumatoide della durata di 16 anni, apparentemente causata dall’estrazione di un dente apparentemente sano che era stato oggetto di una cura canalare.

Il paziente, un maschio nato nel 1953, aveva sviluppato la malattia, con sintomi artritici alle mani e ai polsi, nel 1969.…

Continue Reading

Correlazione anatomo-funzionale tra le zone di head e i punti e i meridiani di agopuntura: un’analisi comparativa dal punto di vista della neuralterapia.

INTRODUZIONE
La neuralterapia e la Medicina Tradizionale Cinese fanno parte, nel mondo occidentale, della medicina complementare e alternativa (CAM). Ambedue si basano, sia nella diagnosi che nell’approccio terapeutico, sulla ricerca di punti dolorosi, spontaneamente e/o alla pressione, correlati con malattie viscerali.…

Continue Reading

Neuralterapia cranio facciale nella cura del dolore cronico del rachide

Vengono brevemente ricordate le basi teoriche alla base della neuralterapia secondo Huneke, in particolare le più recenti acquisizioni sulla genesi del dolore neurogeno e della infiammazione neurogena che spesso ne è alla base, nonché la possibilità che stimoli nocivi o alterati, in particolare se ripetuti, possano provocare sindromi dolorose croniche a distanza.…

Continue Reading

Grado di soddisfazione dei pazienti di cure primarie nelle malattie muscolo-scheletriche: confronto tra terapie convenzionali e neuralterapia.

INTRODUZIONE
Lo scopo di questo studio è confrontare il grado di soddisfazione dei pazienti di cure primarie nelle malattie muscoloscheletriche tra neuralterapia e terapie convenzionali.

METODI
Si tratta di uno studio in ambulatori di cure primarie nelle malattie muscoloscheletriche, e precisamente tra un gruppo di 241 pazienti in 77 ambulatori che praticano terapie convenzionali e un gruppo di 164 pazienti in 18 ambulatori che praticano neuralterapia.…

Continue Reading

Nevralgia del glossofaringeo in un paziente con una cicatrice da tonsillectomia guarigione dopo infiltrazione locale di procaina: case report e discussione

CASO. Un paziente maschio di 56 anni riferisce di soffrire da tre anni di un dolore continuo in regione tonsillare destra, al quale si è aggiunto un dolore a scossa, della durata da uno a 15 minuti, scatenato dal mangiare, dal bere, dal parlare, dallo sbadigliare e dal pulirsi i denti.…

Continue Reading

UN CASO DI “CUTANEOUS NERVE ENTRAPMENT” CON DOLORE DELLA PARETE ADDOMINALE IN UN ANZIANO

Case report. Un anziano signore di 72 anni soffriva di dolore addominale (quadrante superiore destro) da circa 8 mesi. 28 anni prima era stato operato di colecistectomia. Tutti gli approfondimenti diagnostici (ecografia, gastroscopia, colonscopia) effettuati avevano escluso cause di dolore intraaddominale.…

Continue Reading

Un trial randomizzato e controllato di una multiterapia CAM sul dolore cronico posterpetico

INTRODUZIONE.
Gli obiettivi dello studio (randomizzato e controllato) sono appurare se una terapia CAM (complementary and alternative medicine) (diverse terapie della medicina Tradizionale Cinese + neuralterapia)  è efficace nel ridurre il dolore cronico posterpetico.

METODI.
Studio controllato e randomizzato eseguito in una clinica di cure primarie di Toronto.…

Continue Reading

L’agopuntura nel dolore viscerale substrati neurali e meccanismi potenziali.

Il dolore viscerale è la forma più comune di dolore causato da diverse patologie ed una delle principali ragioni che inducono i pazienti a richiedere un consulto medico. Nonostante molti progressi il meccanismo fisiopatologico è ancora scarsamente conosciuto, se paragonato con quello somatico e, di conseguenza, l’efficacia terapeutica è di solito insoddisfacente.…

Continue Reading

Confronto sull’efficacia terapeutica di neuralterapia e terapie fisiche nelle lombalgie croniche

INTRODUZIONE. Studio prospettico per valutare l’efficacia della neuralterapia e di alcune terapie fisiche su alcuni parametri (dolore, grado di disabilità, qualità di vita e benessere psicologico) in pazienti con lombalgia cronica.
METODI. Sono stati arruolati pazienti ambulatoriali sofferenti da almeno 3 mesi di lombalgia, e sono stati divisi in due gruppi.…

Continue Reading

Possibile ruolo eziopatogenetico delle cicatrici nell’insorgenza di sindromi croniche non dolorose: review.

Un possibile ruolo eziopatogenetico delle cicatrici nell’instaurarsi di sindromi dolorose croniche è già stato indagato in precedenza (1,2), mentre rimane da indagare la analoga possibilità sull’insorgenza di sindromi croniche non dolorose. Scopo di questa review è riportare i dati esistenti in letteratura a supporto o contrari a questa ipotesi di lavoro, basata principalmente sulle intuizioni dei fratelli Ferdinand e Walther Huneke (3), i fondatori della cosiddetta “neuralterapia secondo Huneke”(4-6), una pratica medica basata sull’uso a scopo terapeutico di una classe di farmaci denominata “anestetici locali”, a cominciare dai più “antichi”, la procaina e la lidocaina.…

Continue Reading

NEURALTERAPIA: UN CASO DI ASTENIA E LOMBALGIA CRONICA

Caso. Elettricista di 58 anni, che soffriva da circa 7 anni di una grave forma di astenia. Nel 1999 aveva avuto un grave incidente sul lavoro, con frattura scomposta alla caviglia destra e lesioni tendinee alla spalla destra. Numerosi interventi chirurgici alla caviglia e alla spalla, e nel frattempo comparivano ipertensione, diabete, osteoporosi, astenia, calcolosi renale e palpitazioni cardiache.…

Continue Reading