+39 049 836 4121

Antiossidanti o proossidanti? è importante l’equilibrio.

corso, agopuntura, riflessoterapia, equilibrio, www.airas.itUna rassegna su antiossidanti, proossidanti e relative controversie: composti naturali e sintetici, metodologie di screening e analisi e prospettive future.

Introduzione

Molti studiosi hanno condotto studi per quanto riguarda i radicali liberi, lo stress ossidativo e l’attività antiossidante del cibo, ed hanno conferito agli antiossidanti un importante ruolo benefico; recentemente, molti autori hanno messo in dubbio la loro importanza, cercando, allo stesso tempo, di capire i meccanismi alla base dello stress ossidativo.…

Leggi tutto

Il mirtillo rosso a protezione della salute.

mirtillo, antiossidanti, polifenoli, antocianine, proantocianidineComposti bioattivi, attività antiossidante ed effetti biologici del mirtillo rosso palustre europeo (Vaccinium oxycoccos).

Introduzione

Frutti meno noti o specie di frutti sottoutilizzati sono recentemento oggetto di grande interesse per la ricerca a causa della presenza di sostanze fitochimiche che manifestano molti effetti biologici.…

Leggi tutto

Consumo di antiossidanti, malattie e mortalità.

antiossidanti, malattie, mortalitàAssunzione con la dieta e concentrazioni ematiche di antiossidanti e rischio di malattie cardiovascolari, cancro totale e mortalità per tutte le cause: una revisione sistematica e una meta-analisi dose-risposta di studi prospettici

Premessa

Un apporto alimentare elevato o concentrazioni ematiche elevate di vitamina C, carotenoidi e vitamina E sono stati  associati a un ridotto rischio di malattie cardiovascolari, cancro e mortalità, ma queste associazioni non sono state valutate in modo sistematico.…

Leggi tutto

Nutrizione e ferite croniche.

nutrizioneSottovalutazione della nutrizione

La nutrizione è una delle più basilari questioni mediche ed è spesso ignorata come problema nella gestione dei nostri pazienti con ferite croniche. Una cattuva nutrizione è diffusa nei nostri pazienti geriatrici anche nelle case di cura dei paesi sviluppati.…

Leggi tutto

Effetti degli alimenti ricchi di polifenoli sulla salute umana

polifenoli, salute, benessereIntroduzione

Prove recenti hanno suggerito che l’assunzione di cibi ricchi di polifenoli può essere associata a un ridotto rischio di malattie croniche. Il numero speciale “Effetti degli alimenti ricchi di polifenoli sulla salute umana” comprendeva 64 documenti sottoposti a revisione inter pares sulle prove più recenti riguardanti l’assunzione con la dieta di polifenoli e alimenti ricchi di polifenoli, nonché il loro effetto verso la prevenzione e il trattamento di malattie non trasmissibili.…

Leggi tutto

Mangia poco e vivrai più a lungo!

La restrizione calorica è il più ragionevole intervento antiinvecchiamento: una meta-analisi delle curve di sopravvivenza

Introduzione
Nonostante i progressi tecnologici, i record di sopravvivenza degli esperimenti di longevità rimangono lo strumento più indispensabile nella ricerca correlata all’invecchiamento. Una varietà di interventi, inclusi farmaci, manipolazioni genetiche e restrizione calorica (CR), hanno dimostrato di prolungare la durata di vita di diverse specie.…

Leggi tutto

L’integrazione con vitamine antiossidanti nella prevenzione ed nel rallentamento della progressione della cataratta correlata all’età.

Introduzione: La cataratta correlata all’età costituisce la causa principale dell’indebolimento visivo nell’anziano. Nella sua formazione e progressione è coinvolto lo stress ossidativo. In questo contesto è stata indagata l’integrazione con vitamine antiossidanti.
Scopo: valutare l’efficacia dell’integrazione con vitamine antiossidanti nella prevenzione e nel rallentamento della cataratta correlata all’età.…

Leggi tutto

Capacita antiossidante complessiva della dieta, apporto individuale di antiossidanti e rischio di cancro al seno lo studio di rotterdam

Alcuni studi suggeriscono un ruolo favorevole degli ossidanti sul rischio di cancro al seno, ma non vi è ancora una conclusione certa a riguardo. Lo scopo di questo studio è stato valutare se la capacità antiossidativa globale della dieta, valutata mediante il potenziale alimentare antiossidante ferrico riducente (FRAP) e l’assunzione individuale di antiossidanti con la dieta fossero associati al rischio di cancro al seno.…

Leggi tutto

Antiossidanti alimentari come modificatori degli adattamenti fisiologici all’esercizio fisico.

INTRODUZIONE
Le risposte adattative all’esercizio fisico (ET) sono cruciali nel mantenimento dell’omeostasi fisiologica e dello stato di salute. Le reazioni bioenergetiche aerobiche indotte dall’esercizio fisico nei mitocondri e nel citosol fanno aumentare la produzione delle specie reattive dell’ossigeno, laddove l’eccesso di queste può essere eliminato dagli antiossidanti enzimatici e non enzimatici (AO) in modo da proteggere contro il deleterio stress ossidativo.…

Leggi tutto

Gli antiossidanti ostacolano gli effetti protettivi sulla salute dell’esercizio fisico negli esseri umani.

L’esercizio fisico promuove la longevità e migliora il diabete di tipo 2 e l’insulino-resistenza. Tuttavia esso aumenta anche la formazione mitocondriale di specie reattive dell’ossigeno (ROS) presumibilmente dannose. Gli antiossidanti sono largamente utilizzati come integratori, ma non è noto se essi influiscano sugli effetti protettivi sulla salute dell’esercizio fisico.…

Leggi tutto

Gli antiossidanti dei funghi commestibili.

Lo stress ossidativo causato da un metabolismo sbilanciato e da un eccesso di specie reattive dell’ossigeno (ROS) portano ad una gamma di disordini della salute umana. I nostri meccanismi endogeni antiossidanti di difesa e gli apporti di antiossidanti con la dieta regolano potenzialmente la nostra omeostasi ossidativa.…

Leggi tutto

Metalli pesanti e salute umana: comprensione del meccanismo di tossicità e del sistema di contro-difesa degli antiossidanti.

I metalli pesanti, che hanno una distribuzione ambientale molto diffusa ed originano da sorgenti naturali ed antropogeniche, sono comuni inquinanti ambientali.

Nei recenti decenni la contaminazione da parte loro è drammaticamente aumentata a causa del loro continuo rilascio nelle acque di scarico e negli scarichi industriali non trattati.…

Leggi tutto