+39 049 836 4121

MicroRNA ed agopuntura: un nuovo orizzonte.

microRNA, derepressione genica, silenziamento, salute, malattiaIl MicroRNA negli studi di agopuntura: il micro RNA fa luce sul meccanismo biologico dell’agopuntura?

Introduzione

I microRNA (miRNA) * sono i principali regolatori dei diversi processi fisiologici. Recentemente i miRNA sono emersi come attori significativi in relazione all’effetto dell’agopuntura, anche se i meccanismi biologici che collegano la funzione di questi miRNA all’effetto dell’agopuntura non sono ben compresi.…

Continue Reading

La pancia pensa? (Asse intestino-cervello)

asse intestino cervelloIl ruolo della nutrizione e l’asse intestino-cervello in psichiatria: una revisione della letteratura.

Introduzione

Gli individui che soffrono di disturbi psichiatrici sperimentano elevati livelli di carico di malattia e una qualità della vita significativamente ridotta. Nonostante le strategie psicofarmacologiche mirate e le procedure psicoterapeutiche complementari si ottengono solo effetti moderati e il rischio di recidiva è alto in molti pazienti.…

Continue Reading

La stimolazione dei punti di agopuntura per la malattia/sindrome di meniere: un promettente approccio terapeutico.

Scopo.
Questo studio mira ad indagare l’evidenza per la stimolazione dei punti di agopuntura (APS) nel trattamento della malattia di Menier (MD).

Metodi
E’ stata condotta una ricerca nella letteratura in sette database che includevano l’EMBASE, Medline, Cochrane Library, Web of Scienze, CBM, CNKI e WangFang ed è stata effettuata l’analisi dei dati usando il RevMan versione 5.3.…

Continue Reading

I rischi per la salute associati al consumo di carne: una review di studi epidemiologici.

Una recente evidenza dagli ampi studi prospettici di coorte statunitensi ed europei e dalle meta-analisi di studi epidemiologici indica che il consumo a lungo termine di quantità crescenti di carne rossa, specialmente se lavorata, è associato ad un aumentato rischio di mortalità globale, di malattie cardiovascolari, cancro colonrettale e diabete di tipo 2 sia nei maschi che nelle femmine.…

Continue Reading

Associazione tra punteggio della dieta ed incidenza del diabete di tipo 2: il punteggio di rischio diabetico basato sulla dieta Dds

Premessa: una forte evidenza sostiene che variazioni della dieta possano diminuire l'incidenza di diabete mellito di tipo 2 (T2MD). Sono stati sviluppati numerosi modelli/punteggi di rischio diabetico, ma la maggior parte non fanno affidamento sulle variabili della dieta o non colgono appieno il modello dietetico globale.…

Continue Reading

Il controllo posturale nella malattia polmonare ostruttiva cronica: una review sistematica.

I pazienti con patologia polmonare ostruttiva cronica (COPD) cadono frequentemente, sebbene il rischio di cadute sembra essere di minor importanza rispetto alle conseguenze respiratorie della malattia. Ciò nonostante le cadute sono associate ad un’aumentata mortalità, una diminuita indipendenza e diminuiti livelli di attività fisica e peggioramento della qualità di vita.…

Continue Reading

L’agopuntura sul punto GB34 attiva il giro precentrale e la corteccia prefrontale nella malattia di Parkinson

L’agopuntura nella malattia di Parkinson è una metodica che viene sempre più utilizzata. Gli Autori di questo studio hanno arruolato 12 pazienti affetti da malattia di Parkinson comparati con altri 12 volontari sani; tutti sono stati sottoposti a Risonanza Magnetica Funzionale mentre veniva eseguita l’agopuntura con stimolazione del punto GB34 (Yanglingquan).…

Continue Reading

Lino ed olio di semi di lino una medicina antica ed un cibo funzionale moderno

Il seme di lino sta emergendo come un importante alimento funzionale per il suo ricco contenuto di acido alfa-linolenico (ALA, acidi grassi omega-3), lignani e fibre. L’ olio di lino, le fibre ed i lignani del lino mostrano benefici potenziali per la salute, come nella riduzione: delle malattie cardiovascolari, dell'aterosclerosi, diabete, cancro, artrite, osteoporosi, delle patologie autoimmuni e dei disturbi neurologici.…

Continue Reading

La risposta centrale dell’agopuntura e probabilmente dipendente dallo stato funzionale del cervello

Negli ultimi anni , gli studi di neuroimaging sull’agopuntura hanno esplorato ampi aspetti delle  risposte cerebrali per cercare di definirne  il meccanismo d’azione. La maggior parte di questi studi sono stati effettuati su adulti sani.

Mentre solo pochi studi riguardano pazienti con patologie.…

Continue Reading

Potenziali benefici dei polifenoli del the verde (Egcg) per la prevenzione ed il trattamento dell’infiammazione vascolare in corso di artrite reumatoide

L’artrite reumatoide (RA) è una malattia infiammatoria cronica delle articolazioni in cui  la sovrapproduzione sistemica di citochine pro-infiammatorie, come l’interleuchina-6 (IL-6) e fattore di necrosi tumorale-alfa (TNF-alfa) può accelerare complicazioni cardiovascolari (CV) .

L’infiammazione sinoviale nell’ AR si diffonde per via sistemica e si trasforma silenziosamente in infiammazione cronica che si manifesta con aumento del rilascio di citochine e di livelli anormalmente elevati di proteine ??reattive acute (ARP), come la proteina C-reattiva (CRP), e appare che l’infiammazione sia l’ anello di congiunzione tra RA e le CV.…

Continue Reading

RAPPRESENTAZIONE CLINICA E TERAPIA MANUALE PER LE CONDIZIONI PATOLOGICHE DEL QUADRANTE SUPERIORE DEL MUSCOLO SCHELETRICO

Negli ultimi anni, una maggiore conoscenza della patogenesi delle sindromi dolore della parte superiore del quadrante è stata tradotta in strategie migliori di gestione. Studi recenti hanno dimostrato evidenza di meccanismi di sensibilizzazione periferica e centrale in diverse sindromi dolorose locali del quadrante superiore, come il dolore idiopatico al collo, epicondilalgia laterale, disturbi associati al colpo di frusta, impingement della spalla, e la sindrome del tunnel carpale.…

Continue Reading

LA DEPRESSIONE NELLA MALATTIA MEDICA IL RUOLO DEL SISTEMA IMMUNITARIO

Lo scopo di questo lavoro è supportare l’ipotesi che l’attivazione del sistema immunitario,  attraverso il rilascio di citochine,  sia coinvolto nello sviluppo di sintomi depressivi, concomitanti ad uno stato di  malattia.
Durante un’infezione acuta, i sintomi comportamentali, complessivamente chiamati "comportamento di malattia", sono considerati una risposta adattativa, piuttosto che dovuti al processo di malattia in sè e alla febbre che li accompagna.…

Continue Reading